Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaArresti › Fucilate a Burcei: 30enne in manette
A.B. 4 gennaio 2016
L´uomo sarebbe accusato di aver sparato, ieri sera, ad un 27enne compaesano. Il ferito è stato trasportato in codice rosso all´ospedale Brotzu di Cagliari
Fucilate a Burcei: 30enne in manette


BURCEI – Ieri sera (domenica), attorno alle ore 20, mentre transitava nella periferia di Burcei, un 27enne è stato ferito da una rosa di pallini esplosi da un'altra autovettura in transito. Pronto l'intervento dei volontari della Misericordia e del personale medico del 118 di Quartu Sant'Elena, che hanno provveduto a trasportare il ferito in codice rosso all'ospedale Brotzu di Cagliari.

Da una prima ricostruzione, pare che alla base del gesto ci sia il danneggiamento di un'auto, ma giunto ad una pace tra le parti. E mentre il 27enne veniva operato per estrarre i pallini, con una frattura al femore ed una ferita all'inguine, i Carabinieri della Stazione di Burcei e della Compagnia di Quartu Sant'Elena hanno individuato quello che pensano sia il responsabile del ferimento.

Il ferito è tutt'ora nel Reparto di Traumatologia ed Ortopedia del nosocomio cagliaritano, in prognosi riservata, mentre il possibile feritore è stato accompagnato nella casa circondariale di Uta, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.
Commenti
29/5/2016
Padre e figlio se le danno violentemente a Poltu Quadu. Provvidenziale l´intervento dei carabinieri. L´uomo va in escandescenza e aggrdisce anche i militari
29/5/2016
Il giovane vicino di casa della vittima, è stato subito individuato dai Carabinieri, che lo hanno accompagnato nel carcere di Badu ´e Carros, a Nuoro
13:03
Ieri pomeriggio, gli agenti della Sezione Volanti sono intervenuti nel centro commerciale Cortesantamaria
28/5/2016
Attirato in Campania con il miraggio dell´acquisto di una Smart ad un prezzo molto vantaggioso, è stato invece rapinato da tre persone a Qualiano. I malviventi sono stati presto arrestati
© 2000-2016 Mediatica sas