Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Scandalo vestiti Caritas: indagati salgono a cinque
A.B. 7 gennaio 2016
La Caritas potrebbe presentarsi come parte lesa. Intanto sono cinque gli indagati dalla Procura della Repubblica di Cagliari per il traffico di rifiuti e truffa. Il comunicato della Caritas Diocesana di Cagliari, che sospende immediatamente ogni attività di raccolta di indumenti
Scandalo vestiti Caritas: indagati salgono a cinque


CAGLIARI – La Caritas sarebbe la possibile parte lesa nello scandalo dei vestiti destinati ai poveri, ma dirottati verso i mercatini dell'usato in Italia ed all'estero, che ieri (mercoledì) ha portato al sequestro nel porto di Cagliari di un tir diretto a Napoli con un carico di decine di tonnellate di indumenti [LEGGI]. Infatti, le indagini del Corpo Forestale, coordinate dalla Dda, hanno imboccato anche la pista di un utilizzo illecito del logo Caritas per poter riciclare gli abiti. Salgono a cinque gli indagati per traffico di rifiuti e truffa.

La Caritas Diocesana di Cagliari ha diramato un comunicato stampa che cagliarioggi.it ripropone integralmente ai suoi lettori.
In relazione all'inchiesta della Procura di Cagliari che avrebbe portato al sequestro di abiti che sarebbero in parte destinati ai propri centri, la Caritas diocesana di Cagliari ritiene opportuno puntualizzare quanto segue: tutte le Caritas da sempre, tra le loro attività in favore dei poveri, promuovono la raccolta e la ridistribuzione di abiti usati. Alla finalità caritativa si associa anche quella educativa al fine di combattere lo spreco e sensibilizzare al riutilizzo dei beni; allo scopo di tutelare i propri assistiti, i donatori e se stessa, la Caritas Diocesana di Cagliari sospende immediatamente ogni attività di raccolta di indumenti sino a che non venga fatta luce su questa vicenda; la Caritas diocesana di Cagliari conferma la sua fiducia nei riguardi di tutti i suoi operatori. Nel ribadire la propria disponibilità alla Magistratura, la Caritas si augura che venga fatta al più presto chiarezza, soprattutto nell'interesse primario dei tanti assistiti che potrebbero essere penalizzati dall'eccessivo clamore.
Commenti
20/9/2017
Secondo un’analisi condotta da DAS, compagnia di Generali Italia specializzata nella tutela legale, la Sardegna è fra le regioni italiane con il minor numero di reati informatici. Oristano la più virtuosa
19/9/2017
Tragedia all´uscita del terminal di Alghero. Probabile arresto cardiaco per un 69enne. L´equipe della medicalizzata giunta sul posto non ha potuto far altro che constatarne il decesso
17:26
Emessi quattro provvedimenti Daspo nei confronti degli ultras dell’Olbia ritenuti responsabili dei disordini avvenuti in città domenica scorsa
19/9/2017
Nello scorso fine settimana, gli agenti di Polizia giudiziaria appartenenti ai Commissariati di Pubblica sicurezza di Tortolì e Lanusei e del Nucleo investigativo polizia ambientale e forestale, nel corso di un’operazione finalizzata al contrasto del fenomeno della coltivazione di sostanze stupefacenti, hanno trovato undici piante di marijuana in zona collinare nelle campagne in località Simbali
© 2000-2017 Mediatica sas