Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Scandalo vestiti Caritas: indagati salgono a cinque
A.B. 7 gennaio 2016
La Caritas potrebbe presentarsi come parte lesa. Intanto sono cinque gli indagati dalla Procura della Repubblica di Cagliari per il traffico di rifiuti e truffa. Il comunicato della Caritas Diocesana di Cagliari, che sospende immediatamente ogni attività di raccolta di indumenti
Scandalo vestiti Caritas: indagati salgono a cinque


CAGLIARI – La Caritas sarebbe la possibile parte lesa nello scandalo dei vestiti destinati ai poveri, ma dirottati verso i mercatini dell'usato in Italia ed all'estero, che ieri (mercoledì) ha portato al sequestro nel porto di Cagliari di un tir diretto a Napoli con un carico di decine di tonnellate di indumenti [LEGGI]. Infatti, le indagini del Corpo Forestale, coordinate dalla Dda, hanno imboccato anche la pista di un utilizzo illecito del logo Caritas per poter riciclare gli abiti. Salgono a cinque gli indagati per traffico di rifiuti e truffa.

La Caritas Diocesana di Cagliari ha diramato un comunicato stampa che cagliarioggi.it ripropone integralmente ai suoi lettori.
In relazione all'inchiesta della Procura di Cagliari che avrebbe portato al sequestro di abiti che sarebbero in parte destinati ai propri centri, la Caritas diocesana di Cagliari ritiene opportuno puntualizzare quanto segue: tutte le Caritas da sempre, tra le loro attività in favore dei poveri, promuovono la raccolta e la ridistribuzione di abiti usati. Alla finalità caritativa si associa anche quella educativa al fine di combattere lo spreco e sensibilizzare al riutilizzo dei beni; allo scopo di tutelare i propri assistiti, i donatori e se stessa, la Caritas Diocesana di Cagliari sospende immediatamente ogni attività di raccolta di indumenti sino a che non venga fatta luce su questa vicenda; la Caritas diocesana di Cagliari conferma la sua fiducia nei riguardi di tutti i suoi operatori. Nel ribadire la propria disponibilità alla Magistratura, la Caritas si augura che venga fatta al più presto chiarezza, soprattutto nell'interesse primario dei tanti assistiti che potrebbero essere penalizzati dall'eccessivo clamore.
Commenti
17/11/2017
Una chiesa gremita in ogni angolo. Tantissima gente, soprattutto giovani per salutare per l’ultima volta Michela vittima forse di ricatti ma anche dell’isolamento da chi non ha saputo ascoltare il suo grido di aiuto
17/11/2017
Nell´ambito dell´azione a tutela delle entrate ed a contrasto dell´evasione fiscale, le locali Fiamme gialle hanno effettuato un controllo nei confronti di un soggetto, titolare di una ditta individuale con sede sul litorale occidentale della provincia cagliaritana operante nel settore agricolo
17/11/2017
Ieri, l´unità cinofila Jedro ha scovato varie dosi di marijuana, già pronte all’uso, in una camera di pernottamento della casa circondariale Ettore Scalas
16/11/2017
Un 60enne allevatore di Laerru è stato rinviato a giudizio per i reati di uccisione e danneggiamento di animali altrui, nonché per l’uccisione di animali selvatici particolarmente protetti, dopo un’operazione sul luogo del Corpo forestale e di Vigilanza ambientale della Sardegna
© 2000-2017 Mediatica sas