Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariOpinioniTassePronti a impugnare gli aumenti Irap e Irpef
Alessandra Zedda 7 gennaio 2016
L'opinione di Alessandra Zedda
Pronti a impugnare gli aumenti Irap e Irpef


Se il Governo non ricorrerà contro gli aumenti dell’Irap e dell’Irpef decisi da Pigliaru, lo faremo noi prestando assistenza legale e fiscale alle famiglie e alle imprese sarde che vorranno ribellarsi contro un balzello ingiusto e illegittimo. Il comma 26 dell’articolo1 della recente Legge di stabilità nazionale ha bloccato gli aumenti delle addizionali, tranne che per le regioni in piano di rientro sanitario. Si tratta di una procedura riservata alle Regioni a statuto ordinario, che viene attuata previo accordo con lo Stato. Non è previsto nessun aumento per le regioni a statuto speciale e, contrariamente a quanto affermato dalla Giunta, la Regione Sardegna non è in una situazione di piano di rientro sanitario.

Sono gravissime le affermazioni della Giunta Regionale, secondo la quale un’eventuale illegittimità, per noi evidente, sarebbe oggetto di una trattativa al tavolo del Governo, come se fosse una questione interna di partito, una questione privata. Ed è singolare che una maggioranza di sedicenti sovranisti rinunci all’autonomia quando deve difendere i diritti e i soldi dei sardi, ma la invochi per tassare i cittadini. Il rischio è che, come già avvenuto in occasione della illegittima tassa sul lusso, la Regione debba pure subire delle perdite per restituire il maltolto ai contribuenti ingiustamente vessati.

Peraltro, non pagheranno solo i privati, ma anche le pubbliche amministrazioni, comprese quelle del settore sanitario con effetti paradossali sulle casse di tali enti. Non appena in Consiglio si materializzerà la Finanziaria, evocata in una seduta spiritica della Giunta Regionale, ma mai apparsa in versione corporea-cartacea da nessuna parte, proporremo una raffica di emendamenti per cancellare i balzelli della stangata di Natale. Se la maggioranza dovesse ancora una volta persistere nella sua furia tassatrice e il Governo non dovesse impugnare la tassa Pigliaru-Paci, saremo al fianco di tutti i sardi che vorranno adire le vie legali per difendersi da uno scippo intollerabile.

*vicecapogruppo di Forza Italia in Consiglio Regionale
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas