Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariSpettacoloConcerti › Stagione Lirico a Cagliari: si parte a fine gennaio
S.A. 10 gennaio 2016
Dieci concerti sinfonici, cinque sinfonico corali e sei cameristici: sono i numeri e alcuni nomi della stagione concertistica 2016 del Teatro Lirico di Cagliari. Il programma è stato presentato sabato mattina dal nuovo sovrintendente Claudio Orazi e dal direttore artistico Mauro Meli
Stagione Lirico a Cagliari: si parte a fine gennaio


CAGLIARI - Gérard Korsten, Donato Renzetti, Viktoria Mullova, Krystian Zimerman, Giampaolo Bisanti, Anna Tifu, Markus Werba, Eva Mei, Signum Saxophone Quartet, Olli Mustonen, Speranza Scappucci, Igudesman & Joo, Michelangelo Mazza, Alpesh Chauhan, Luca Pisaroni: questi alcuni dei protagonisti della Stagione concertistica 2016 del Teatro Lirico di Cagliari. Una Stagione che guarda, come ormai consuetudine, alla tradizione musicale ed alla qualità artistica e che vede in primo piano l’Orchestra e il Coro del Teatro Lirico di Cagliari, quest’ultimo diretto da Gaetano Mastroiaco.

Come preludio alla Stagione concertistica 2016, sia temporalmente che tematicamente, viene proposto un nuovo, accattivante spettacolo ideato per le scuole e per tutti i giovani, di introduzione al ciclo sinfonico beethoveniano ed intitolato Piacere, Beethoven!. Otto appuntamenti musicali, dal 15 gennaio fino al 23 gennaio (ad esclusione di domenica 17) sempre alle 11 (ad eccezione di quello del 15 gennaio fissato per le 10.30), che vedono impegnati l’Orchestra e il Coro del Teatro Lirico di Cagliari, diretti da Gérard Korsten, e nel ruolo di narratore, il comico cagliaritano Massimiliano Medda. Lo spettacolo è incentrato su uno dei più imponenti capolavori della storia della musica, le Nove Sinfonie di Ludwig van Beethoven appunto, ed è un emozionante viaggio musicale che, partendo dalla Prima Sinfonia e, toccando, musicalmente parlando, tutte le nove composizioni, arriva fino al sontuoso “Inno alla gioia” della Nona Sinfonia.

La Stagione concertistica vede impegnati l’Orchestra e il Coro del Teatro Lirico da gennaio a dicembre 2016. Ognuno dei tredici programmi musicali proposti è eseguito due volte in abbonamento ed è presentato in “anteprima”, la mattina alle 11, per i giovani delle scuole. Il complesso corale è impegnato in cinque programmi, in ruoli di assoluta rilevanza, fra cui spicca la Nona Sinfonia di Ludwig van Beethoven del concerto inaugurale. Solisti, pianisti e violinisti arricchiscono il cartellone con una significativa rassegna da camera della letteratura concertistica classica e moderna. La maggiore peculiarità della Stagione è, senza dubbio, l’esecuzione delle Nove Sinfonie beethoveniane affidata a direttori esperti e talentuosi nella prassi esecutiva ottocentesca.

Entrando nel dettaglio dei singoli programmi musicali, è possibile individuare nella compagine dei direttori, protagonisti della Stagione, alcuni nomi di solida e brillante fama internazionale, affiancati da altri giovani, italiani e non, che vantano già ampi successi di pubblico e critica. Si è, così, cercato un adeguato equilibrio tra i due gruppi, valorizzando i giovani talenti nell’affidare loro repertori adatti a metterne in luce qualità tecniche e musicali ed esaltando le doti di personalità e di dominio tecnico dei direttori di maggiore esperienza.

A Gérard Korsten che ritorna sul podio che lo vide apprezzato Direttore musicale dal 1999 al 2005 spetta il compito, nelle serate inaugurali in abbonamento del 29-30 gennaio, di guidare l’Orchestra e il Coro del Teatro Lirico in un programma interamente dedicato al genio creativo di Ludwig van Beethoven, di cui verranno eseguite l’ouverture Egmont e, nella seconda parte, uno dei capolavori più straordinari della storia della musica: la Nona Sinfonia, imponente pezzo sinfonico-corale, composto negli anni tra il 1822 e il 1824. Il quarto movimento (Finale) prevede il celeberrimo “Inno alla gioia” su testo di Friedrich von Schiller, attraverso il quale il geniale compositore tedesco invita tutti alla fratellanza universale.
Commenti
22:03
Venerdì sera, in occasione dei festeggiamenti per il Santo Patrono, la Chiesa di San Michele ospiterà una manifestazione organizzata dal Coro Polifonico Algherese
16:00
L´appuntamento è alle ore 20 nella piazza di fronte alla chiesa. La serata è dedicata alla tradizione algherese, con un repertorio che spazia tra i brani più conosciuti
26/9/2016
L´anteprima di “Ammerare”, concerto del musicista Daniele Barbato Boe, verrà ospitato giovedì sera, con ingresso libero, nel parco di Villa Edera
30/8/2016
Doppio appuntamento con Franca Masu domani a Nuoro Jazz: per la cantante algherese masterclass in mattinata alla Scuola Civica di Musica (ore 11) e concerto serale al Museo del Costume
© 2000-2016 Mediatica sas