Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaPolitica › Zedda cresce, è il terzo sindaco sardo più amato
S.A. 11 gennaio 2016
Nella classifica pubblicata dal Sole 24 Ore, tra i sardi dopo Soddu c´è il sindaco di Sassari Nicola Sanna. Segue Massimo Zedda, sindaco di Cagliari, al 52/o posto con il 54%
Zedda cresce, è il terzo sindaco sardo più amato


CAGLIARI - E' il primo cittadino di Nuoro Andrea Soddu il sindaco "più amato" in Sardegna. Soddu si si piazza al nono posto nazionale, nella classifica stilata per il 2015 dall'Istituto demoscopico IPR Marketing e pubblicata oggi (lunedì) dal quotidiano Il Sole 24 Ore.

Primo in assoluto è Paolo Perrone alla guida di Lecce. Tra i sardi dopo Soddu (59,3% di gradimento) c'è il sindaco di Sassari Nicola Sanna (23/o con il 57,5%).

Segue Massimo Zedda, sindaco di Cagliari, al 52/o posto con il 54% (+4% rispetto all'anno scorso). Fanalino di coda per il sindaco di Oristano Guido Tendas, 74/o con il 51%.

Nella foto: Massimo Zedda
Commenti
14:34
«C´è autonomia statutaria, esito voto non è nostra competenza», dichiarano dalla segreteria nazionale. «Chiederemo parere giuridico, ma prima vediamo se siamo in grado di dare un´interpretazione», spiega il sindaco di Alghero Mario Bruno, presidente dell´Assemblea congressuale
10:16
Il Psd´Az, Ncd e Patto Civico ritornano sul caso barraccelli ad Alghero, attaccando ancora una volta il sindaco Mario Bruno che ha avviato nei giorni scorsi il reclutamento volontario
28/9/2016
L´ex presidente della Regione Autonoma della Sardegna è stato condannato a due anni e sei mesi nel processo per il crac della Sept Italia, società specializzata nella produzione di vernici con sede a Cagliari fallita nel 2010. Nove anni di carcere ed interdizione perpetua dai pubblici uffici per il sindaco di Carloforte Marco Simeone
29/9/2016
Il sindaco di Santa Maria Coghina è stato eletto all´unanimità presidente dell´Unione dei Comuni dell´Anglona e della Bassa Valle del Coghinas. «Lavoreremo nel solco della continuità pronti ad affronTare le nuove sfide», ha dichiarato
© 2000-2016 Mediatica sas