Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariSportBasket › Il Cus Cagliari Energit si rinforza con Isabel Romano
A.B. 11 gennaio 2016
La compagine isolana, per rinforzare un roster in emergenza, ha preso in prestito dalla Ginnastica Triestina la 20enne play
Il Cus Cagliari Energit si rinforza con Isabel Romano


CAGLIARI - Vista la situazione d’emergenza che il Cus Cagliari Energit sta vivendo dall’inizio della stagione, se ne parlava da tempo, ma stavolta dopo tante voci, la notizia è ufficiale. I dirigenti di Sa Duchessa hanno preso in prestito dalla Ginnastica Triestina la giovanissima Isabel Romano.

Promessa del basket italiano, classe 1996 per 173centimetri di altezza, l’atleta triestina, che lo scorso anno ha militato nella serie A1 nelle fila della Triestina, vanta diverse esperienze nelle nazionali giovanili. Con il suo arrivo, la società universitaria continua così a perseguire la politica delle giovani, dopo l’arrivo questa estate di Giulia Gombac e l’innesto di Delia Gagliano e Carlotta Zucca.

«Ora c’è la possibilità che le titolari possano rifiatare un po’ di più – ha dichiarato il dirigente responsabile Marcello Vasapollo - A questo proposito, colgo l’occasione per ringraziare il presidente Pastor per la sua cortesia e lo spirito di collaborazione dimostrata nel concludere l’operazione».

Nella foto: Isabel Romano
Commenti
18/1/2017
I giganti sardi battono l’MHP Riesen per 78 a 75, conquistando un match fondamentale in ottica qualificazione, in attesa di giocare l’ultima sfida in agenda in casa con il Partizan Belgrado martedì prossimo
17/1/2017
La delegazione della compagine algherese era composta dall’allenatore Diego Giammarco, in rappresentanza di tutto lo staff tecnico, dal giocatore Marco Accardo per la squadra e dal dirigente Pietro Giammarco per la società
13:40
La Demontis Gavino Eredi batte 52-45 il Basket Quartu nel match casalingo valido per il campionato regionale di serie C femminile
© 2000-2017 Mediatica sas