Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariOpinioniAeroportoCaos Ryanair, basta cambiare assessore
Attilio Dedoni 14 gennaio 2016
L'opinione di Attilio Dedoni
Caos Ryanair, basta cambiare assessore


Apprendiamo dalla lettura dei quotidiani che nel centrosinistra sardo c’è qualcuno che ha le idee molto chiare, praticamente un programma di governo già pronto, su come affrontare tutti quei problemi del trasporto aereo da e per l’Isola che la Giunta regionale, in due anni di mandato, non è riuscita a risolvere (e che anzi ha contribuito a creare o a peggiorare). Viene allora da chiedersi cosa aspetti il presidente Pigliaru a revocare la delega di Assessore ai Trasporti a Massimo Deiana e ad assegnarla a Renato Soru.

Soru però farebbe bene a non fermarsi soltanto a Ryanair e alla continuità territoriale: se vuole trovare altri problemi nel settore dei trasporti che l’assessore Deiana non riesce a risolvere, gliene possiamo suggerire a decine. A partire dalle ferrovie che, secondo l’esecutivo, dovrebbero essere la prima opzione per il trasporto pubblico locale, al punto da tagliare numerose corse dell’Arst con l’obiettivo di dirottare i viaggiatori verso i treni. Peccato però che il servizio ferroviario, come hanno modo di sperimentare ogni giorno i lavoratori e gli studenti dell’Oristanese, sia in condizioni disastrose, tra corse saltate che lasciano a terra centinaia di pendolari, ritardi, guasti, stazioni chiuse e biglietti introvabili.

Per non dire del fantomatico Pendolino, che doveva abbattere i tempi del collegamento Cagliari-Sassari e che invece, in un mese di servizio, ha già accumulato decine di ore di ritardo. Il tutto grazie alla debolezza politica di una Giunta che non riesce a reperire i finanziamenti necessari ad ammodernare una rete rimasta ferma all’Ottocento e a far firmare a Trenitalia un contratto di servizio che tuteli gli interessi dei sardi e non soltanto i guadagni del gestore.

Alla luce di quanto affermato dal segretario Soru, non sembrano esserci più ostacoli al sostegno del Pd alla mozione di sfiducia presentata dai Riformatori contro Deiana, che auspichiamo venga discussa e approvata il prima possibile. Se poi Pigliaru vorrà sostituirlo con Soru o con qualcun altro, poco cambia. Quel che invece deve cambiare sono le politiche dei trasporti, che stanno isolando sempre più la Sardegna non soltanto dall’Italia e dall’Europa ma anche al suo interno, e che affossano ogni possibilità di rilancio del nostro sistema economico.

*capogruppo dei Riformatori Sardi – Liberaldemocratici in Consiglio regionale
Commenti
17:01
«Risulta quindi poco convincente la pagellina politica del rappresentante di Azione Alghero che minaccia bocciatura senza appelli senza però entrare nel merito delle questioni», dichiara il circolo algherese del Partito democratico, in risposta alle dichiarazioni del presidente Marco Di Gangi
16:00
Due nuove rotte nella programmazione 2018-2019 per la prima low cost europea: da Milano (Bergamo) a Faro e da Cagliari a Porto. I voli saranno prenotabili a partire dal mese prossimo
20/2/2018
Sullo sfondo l´aeroporto internazionale di Alghero e la campagna elettorale per le politiche di marzo. Il consigliere regionale attacca il senatore all´indomani del convegno sui trasporti, Silvio Lai ribatte
21/2/2018
Marco Di Gangi, presidente di Azione Alghero e vicecoordinatore regionale di Energie per l’Italia, interviene sulle recenti prese di posizione di esponenti del Pd sulla situazione dell’aeroporto di Alghero
19/2/2018 video
Francesco Violante, Chairman Meridiana (oggi Air Italy), traccia la road map del futuro vettore: 50 macchine entro il 2022 con hub a Milano Malpensa. Questa mattina la conferenza stampa di presentazione del piano di rafforzamento dei voli di corto-raggio, con l´obiettivo di incrementare in particolare la parte relativa alle connessioni. Le sue dichiarazioni
19/2/2018 video
Il senatore Dem, Silvio Lai, sferzante nell´incontro pubblico di Alghero, fa chiarezza sulla reale situazione dell´aeroporto internazionale. «Lo scalo è una risorsa di tutto il territorio e merita rispetto». Le immagini
19/2/2018
Air Malta lancia quattro nuove rotte e collega Malta con l’aeroporto di Londra Southend, la Sardegna e la Sicilia. Operative da maggio le tratte Cagliari-Malta e Cagliari-Londra Southend
19/2/2018
Nuovi aerei, nuovo logo e nuovi colori. Il piano strategico include, inoltre, il rafforzamento dei voli di corto-raggio, con l´obiettivo di incrementare in particolare la parte relativa alle connessioni, e il raggiungimento entro il 2022 di 50 destinazioni servite
© 2000-2018 Mediatica sas