Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Scandalo Caritas, proseguono le indagini
A.B. 14 gennaio 2016
Il Nucleo investigativo regionale del Corpo Forestale prosegue con le acquisizioni. Oggi, gli agenti della Dda hanno fatto visita agli Assessorati Comunali delle Politiche sociali e della Tutela igiene
Scandalo Caritas, proseguono le indagini


CAGLIARI - Nuove acquisizioni del Nucleo investigativo regionale del Corpo forestale nell'ambito dell'inchiesta sul traffico di indumenti usati raccolti per la Caritas per essere donati ai bisognosi e che invece pare finissero nei mercatini italiani e stranieri. Oggi (giovedì), gli agenti delegati dalla Dda di Cagliari hanno fatto visita agli Assessorati alle Politiche sociali e Tutela igiene suolo del Comune di Cagliari.

Acquisiti tutti i documenti relativi alle autorizzazioni rilasciate dal Comune all'uomo, indagato assieme alla moglie, che utilizzava il logo Caritas per la raccolta degli indumenti usati poi spediti nella Penisola. Gli investigatori cercano riscontri sull'attività svolta dai coniugi di origini campane, ma residenti a Capoterra, proprio per questa ragione sono stati sentiti anche alcuni funzionari che hanno avuto rapporti con loro e che hanno dato le autorizzazioni per la raccolta dei vestiti.
Commenti
23/5/2017
Blitz dei Carabinieri della locale Stazione e della Compagnia di Cagliari, che hanno portato in carcere un 27enne ed ai domiciliari un 20enne ed un 23enne. I tre dovranno rispondere delle accuse di detenzione e spaccio di droga, di detenzione illegale di armi, lesioni, spari in luogo pubblico e tentata estorsione
24/5/2017
Ieri pomeriggio, gli agenti della locale Sezione Volanti hanno denunciato due cinesi e due marrocchini per una rissa accesasi in un´attività commerciale a Predda Niedda
23/5/2017
A Porto Istana, i Carabinieri della Stazione di Olbia Poltu Quadu hanno notato un giovane che si stava dirigendo verso un parcheggio, ma che, alla vista dei militari, è tornato indietro facendo finta di aspettare qualcuno. Successivamente, non si è fermato all´alt dei Carabinieri, venendo fermato dopo un inseguimento di 10chilometri
23/5/2017
Si chiama “gascromatografia spettrometria di massa”, ma è ormai conosciuto come “drogometro”, il nuovo strumento utilizzato nello scorso fine settimana per l’accertamento immediato sul posto della guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti
© 2000-2017 Mediatica sas