Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Scandalo Caritas, proseguono le indagini
A.B. 14 gennaio 2016
Il Nucleo investigativo regionale del Corpo Forestale prosegue con le acquisizioni. Oggi, gli agenti della Dda hanno fatto visita agli Assessorati Comunali delle Politiche sociali e della Tutela igiene
Scandalo Caritas, proseguono le indagini


CAGLIARI - Nuove acquisizioni del Nucleo investigativo regionale del Corpo forestale nell'ambito dell'inchiesta sul traffico di indumenti usati raccolti per la Caritas per essere donati ai bisognosi e che invece pare finissero nei mercatini italiani e stranieri. Oggi (giovedì), gli agenti delegati dalla Dda di Cagliari hanno fatto visita agli Assessorati alle Politiche sociali e Tutela igiene suolo del Comune di Cagliari.

Acquisiti tutti i documenti relativi alle autorizzazioni rilasciate dal Comune all'uomo, indagato assieme alla moglie, che utilizzava il logo Caritas per la raccolta degli indumenti usati poi spediti nella Penisola. Gli investigatori cercano riscontri sull'attività svolta dai coniugi di origini campane, ma residenti a Capoterra, proprio per questa ragione sono stati sentiti anche alcuni funzionari che hanno avuto rapporti con loro e che hanno dato le autorizzazioni per la raccolta dei vestiti.
Commenti
21:21
Il 24enne Pietro Sanna sarebbe stato accoltellato nel proprio appartamento. Gli uomini di Scotland Yard hanno aperto un'indagine per chiarire la drammatica situazione
10:01
Nel corso dell´operazione “Danger insurance”, gli uomini della locale Guardia di finanza cagliari hanno individuato un’agenzia assicurativa abusiva e disarticolato un rodato sistema di frode. scoperte oltre ottocento polizze assicurative false, denunciati i quattro responsabili dell’esercizio commerciale e 382 contraenti
10:40
Atto dovuto: Verifiche sulle condizioni di sicurezza a Teatro da parte degli inquirenti all´indomani della tragedia verificatasi ad Alghero con la morte della mamma 45enne caduta dalle scale
24/6/2017
«Ieri pomeriggio intorno alle 14.30, si è reso necessario l’invio d’urgenza di un detenuto di nazionalità italiana presso il vicino pronto soccorso per aver ingerito plexiglass tanto che una volta giunti in ospedale è stato necessario che lo stesso venisse sottoposto ad intervento chirurgico», denuncia il segretario generale aggiunto dell’Osapp Domenico Nicotra
© 2000-2017 Mediatica sas