Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Muore folgorata mentre fa la doccia
S.A. 18 gennaio 2016
Linda Marroccu, 14 anni, è morta domenica notte folgorata dalla corrente elettrica mentre faceva la doccia. La Procura di Cagliari ha disposto il sequestro i locali dell´abitazione dove è avvenuta la tragedia
Muore folgorata mentre fa la doccia


CAGLIARI - Tragedia a Escalapiano, un paese in provincia di Cagliari. Una ragazza di 14 anni, Linda Marroccu, è morta domenica notte folgorata dalla corrente elettrica mentre faceva la doccia.

Nel bagno, situato nel cortile della casa, è stata trovata una stufa vicino alla doccia. La causa che ha portato alla morte della ragazza potrebbe essere il malfunzionamento dell'impianto elettrico o della stufa vicino alla quale è stata trovata dell'acqua.

La Procura di Cagliari ha disposto il sequestro i locali dell'abitazione dove è avvenuta la tragedia e ha restituito la salma ai familiari. La studentessa, che frequentava l'istituto alberghiero di Villaputzu, è stata soccorsa immediatamente dai familiari, che hanno chiamato il 118, ma non c'è stato niente da fare. Sul posto anche i carabinieri della Compagnia di Jerzu che hanno avviato le indagini.
Commenti
20/4/2018
Nel corso di attività a contrasto della commercializzazione di prodotti non sicuri, le Fiamme gialle della locale Tenenza hanno eseguito uno intervento
20/4/2018
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Iglesias hanno concluso un controllo nei confronti di un contribuente di Carbonia operante nel settore assicurativo
21/4/2018
Nell’ambito dell’azione a tutela delle entrate ed a contrasto dell’evasione fiscale, le locali Fiamme gialle hanno concluso una verifica fiscale nei confronti di una societa’ di servizi
21/4/2018
Dopo l’attentato incendiario che nella tarda serata del 15 febbraio, ha distrutto l´“Imbroglio”, alato in un cantiere nautico locale, i Carabinieri della Stazione e della Sezione Operativa del Reparto Territoriale di Olbia stanno concludendo le indagini per individuare l’autore del danneggiamento
© 2000-2018 Mediatica sas