Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariTurismoTurismo › Bando Lunga Estate: imprese puntano Regione
S.A. 19 gennaio 2016
Confcommercio, Confindustria, Confesercenti e Confapi sul piede di guerra contro la Regione Sardegna. Il motivo è il bando Lunga Estate
Bando Lunga Estate: imprese puntano Regione


CAGLIARI - Confcommercio, Confindustria, Confesercenti e Confapi sul piede di guerra contro la Regione Sardegna. Il motivo è il bando Lunga Estate. L'ultimo incontro in merito tra le associazioni di categoria e gli uffici nell'ottobre scorso: «In quell’occasione finalmente si aprì un dialogo dove le associazioni portarono al tavolo le modifiche da fare per migliorare i problemi dei bandi degli anni precedenti».

Sul tavolo: la bozza del nuovo Bando ci sarebbe stata sottoposta entro metà novembre 2015; l’avviso del Bando pubblicato entro novembre 2015; la procedura di apertura delle richieste aperta entro metà gennaio 2016.
«Niente di tutto questo è accaduto. Il bando viene annunciato in conferenza stampa dagli assessori solo venerdì 15 gennaio 2016» lamentano le associazioni.

«Ad oggi nessuna bozza di bando è pervenuta e soprattutto la sua uscita è stata proclamata per un generico fine gennaio con il rischio che si pubblichi un bando che non tenga conto delle esigenze delle imprese.
Precisiamo che per l’ennesima volta la Giunta si dimentica del Turismo e pensa che il tempo sia una variabile indifferente alle dinamiche di impresa» incalzano.

Un attacco frontale all'esecutivo Pigliaru: «Di fatto è tardi e le imprese del turismo, che ricordiamo stanno programmando la stagione 2016 in un clima di totale incertezza, non hanno la minima idea di quando si avrà la sicurezza di accedere alle facilitazioni di uno strumento che ha dimostrato al sua utilità, malgrado le procedure fortemente burocratiche. Deploriamo questo continuo atteggiamento della Giunta nei confronti del Turismo ed in questo caso dell’Assessorato del Lavoro che con totale non curanza percorre i suoi tempi e i suoi programmi in totale autoreferenzialità.Continuiamo a chiedere un cambio di tendenza a questa giunta rispetto alle politiche del turismo che ancora stenta ad arrivare».

Nella foto: Agostino Cicalò di Unionecamere
Commenti
22/7/2016
Il protocollo di intesa per il riconoscimento ufficiale del Percorso francescano in Sardegna è stato sottoscritto questa mattina nella sede della Curia Frati Minori Conventuali ad Oristano
© 2000-2016 Mediatica sas