Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaSocietà › Più diritti: Cagliari si è svegliata
Red 24 gennaio 2016 video
Oltre ottocento persone nella manifestazione cagliaritana per sensibilizzare l´opinione pubblica sulle unioni civili, tra loro il sindaco, Massimo Zedda
Più diritti: Cagliari si è svegliata


CAGLIARI - «Cagliari si è svegliata, tutta la società è al nostro fianco», per i rappresentanti di Arc, Famiglie Arcobaleno e Agedo il flash mob nella scalinata di Bonaria non poteva andare meglio. Oltre ottocento persone nella manifestazione cagliaritana per sensibilizzare l'opinione pubblica sulle unioni civili, tra loro il sindaco, Massimo Zedda.

«Una manifestazione riuscitissima, a dimostrazione che esistono tanti tipi di amore e quindi di famiglia - commenta il presidente di Arc Sardegna, Carlo Dejana, all'Ansa - son venuti in centinaia a manifestare per le unioni civili».

Per Silvia De Simone, presidente di Famiglie arcobaleno «tutta questa gente vuole dire alla politica di accelerare sulle Unioni civili», mentre per Delia Fenu (Agedo, Associazione genitori di omosessuali) «finalmente persone che finora si sono sentite umiliate e offese, si sentono abbracciate». Partecipate manifestazioni si sono svolte anche a Sassari e Nuoro.
Commenti

13:13
Giovannina Pistidda compie oggi 109 anni. La festa organizzata al Centro Residenziale Anziani del Comune, dove la signora è ospite, ha visto attorno all’ultracentenaria familiari e parenti, ospiti del centro, insieme all’Amministrazione comunale
20/1/2017
E´ il sindaco Mario Bruno a negare in una nota l´arrivo di un gruppo di migranti ad Alghero, una notizia mai confermata dagli enti competenti ma di cui si parla ormai da giorni nel quartiere della Pivarada
20/1/2017
Alghero al centro delle politiche di integrazione con l'esperienza virtuosa del Vel Marì, oggi al centro dell'interesse nazionale e il bando Sprar del comune di Alghero. Intanto un'ottantina di migranti potrebbero essere alloggiati nelle prossime settimane in una struttura di via Gallura. La notizia non trova conferma tra le istituzioni ma le indiscrezioni circolano da tempo nel quartiere della Pivarada con alcuni residenti contrariati
© 2000-2017 Mediatica sas