Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Nuovo sbarco di migranti nel Sulcis
A.B. 27 gennaio 2016
Tra ieri ed oggi sono quarantanove gli extracomunitari arrivati nella costa sud occidentale della Sardegna, tra Sant´Anna Arresi, Sant´Antioco e Teulada
Nuovo sbarco di migranti nel Sulcis


SANT'ANTIOCO – Proseguono gli sbarchi di migranti lungo la costa sud occidentale della Sardegna. Complessivamente, tra ieri sera e questa mattina (mercoledì), sono arrivati altri quarantanove extracomunitari, tutti uomini in discrete condizioni di salute.

Ieri, attorno alle ore 21.30 a Teulada, in località Sa Portedda, probabilmente all'interno dell'area del poligono militare, sono sbarcati in diciotto (otto ghanesi, tre algerini, due maliani, due togolesi, un beniniano, un ivoriano ed un nigeriano). Sul posto sono giunti i Carabinieri di Teulada. Un ghanese è stato trasportato in ospedale, perché accusava dolori probabilmente dovuti al freddo. Poco dopo, in località Porto Pino, a Sant'Anna Arresi, sono stati segnalati quindici stranieri (fra cui alcune donne), che si stavano dirigendo a piedi verso il paese. Sul posto sono arrivati i militari, che hanno trovato solo due migranti. Dopo le operazioni di identificazione, tutti sono stati trasferiti nella struttura d'accoglienza gestita dalla Caritas a Cagliari.

Nuovi avvistamenti e sbarchi anche questa mattina. Alle 6.30, alla Polizia è stata segnalata la presenza di altri sedici migranti a Porto Pino, ma ancora non si sa se si tratti delle stesse persone già segnalate ieri sera. Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza si sono recati per effettuare le identificazione di prassi. Invece, in località Maladroxia, a Sant'Antioco, i Carabinieri hanno bloccato altri tredici extracomunitari.

(Foto d'archivio)
Commenti
25/6/2016
Continua l’attività della Squadra di Polizia Amministrativa della Divisione Pasi della Questura di Sassari che, con la collaborazione dell’Ufficio locale Marittimo Guardia Costiera di Porto Cervo e del dirigente veterinario del Servizio Igiene Alimenti di origine animale della Asl 2 di Olbia, hanno effettuato dei controlli su diverse attività di apertura stagionale, ricadenti nel territorio del Comune di Arzachena
25/6/2016
Oltre 200 persone identificate, 150 mezzi e dieci locali controllati. E´ il bilancio del primo straordinario controllo del territorio portato a termine dai Carabinieri della Compagnia di Cagliari e del Nas
© 2000-2016 Mediatica sas