Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaRegione › Piano Sulcis: il Centro a Monteponi
A.B. 29 gennaio 2016
Gli Assessorati Regionali della Programmazione e dell’Industria, l’Università di Cagliari, l’Ausi di Iglesias e Igea hanno sottoscritto l’Accordo di Programma che dà il via operativo al Centro per la ricerca tecnologica nel campo delle bonifiche e del riciclo
Piano Sulcis: il Centro a Monteponi


IGLESIAS - In attuazione di decisioni del Governo e della Regione Autonoma della Sardegna, gli Assessorati Regionali della Programmazione e dell’Industria, l’Università degli Studi di Cagliari, l’Ausi di Iglesias e l'Igea hanno sottoscritto l’Accordo di Programma che dà il via operativo al Centro per la ricerca tecnologica nel campo delle bonifiche e del riciclo. Si tratta di una forte innovazione nel programma bonifiche, sin qui gestito in termini di commesse senza particolare attenzione allo sviluppo delle competenze locali nel settore della tecnologia e dell’ingegneria, spesso provenienti dall'esterno.

Il Centro coordina e potenzia i laboratori e le competenze dell’Università, di Ausi e di Igea: non nasce dunque una nuova struttura burocratica o edilizia. Il programma ha individuato i settori specifici di lavoro e ciò che è necessario fare per rafforzare le dotazioni. La prima fase operativa è finanziata con 3milioni di euro provenienti dalla dotazione finanziaria del Piano Sulcis.

L’obbiettivo di fondo è creare un Centro di accumulazione di competenze tecnologiche nei campi indicati, da sviluppare a partire dall’esperienza ricavata dai numerosi programmi di bonifica in atto o già programmati in Sardegna. Questo Centro deve qualificare il Sulcis e la Sardegna a livello nazionale e internazionale creando anche condizioni per vendere servizi. La sede è localizzata a Monteponi. Igea e Ausi forniranno logistica e laboratori. La gestione sarà attuata attraverso un comitato paritetico costituito dai soggetti firmatari.
Commenti
13/12/2017
In aula con 250milioni di euro in più per lavoro, sociale, università ed agricoltura. «Manovra importante che accompagna la ripresa e sostiene lo sviluppo», sottolinea l´assessore regionale del Bilancio Raffaele Paci
12/12/2017
«E´ stata un´importante giornata di condivisione sulle priorità per la Sardegna», ha commentato al termine il presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru
12/12/2017
Dallo spopolamento allo sviluppo possibile. «Sosteniamo la proposta di attrarre pensionati stranieri», hanno dichiarato l´assessore regionale degli Enti locali ed il vicepresidente della Regione autonoma della Sardegna
13/12/2017
Pegno rotativo: da strumento straordinario a misura stabile. «Grande attenzione e supporto al lattiero-caseario», dichiara l´assessore regionale della Programmazione Raffaele Paci
© 2000-2017 Mediatica sas