Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaArresti › A Cagliari ladro seriale incastrato dal dna
S.A. 2 febbraio 2016
In manette, su ordinanza di custodia cautelare, è finito Emilio Onnis, di 45 anni. I furti sono stati commessi fra il 2009 e il 2014. A inchiodarlo sono state le indagini dei militari che in alcuni appartamenti hanno trovato tracce di sangue
A Cagliari ladro seriale incastrato dal dna


CAGLIARI - Sette furti in abitazione e uno in un asilo di Selargius: è il bilancio in cinque anni di un ladro seriale arrestato dai carabinieri del Nucleo operativo Radiomobile della Compagnia di Cagliari. In manette, su ordinanza di custodia cautelare, è finito Emilio Onnis, di 45.

I furti sono stati commessi fra il 2009 e il 2014. Il bottino è stato vario: gioielli, monili in oro e argento, tablet computer e attrezzatura elettronica. Da un appartamento il ladro ha portato via una cassetta metallica con risparmi per 24 mila euro. All'asilo di Selargius aveva rubato la borsa di una insegnante che aveva appena prelevato lo stipendio, negli altri il bottino era in media sui 10 mila euro.

A inchiodarlo sono state le indagini dei militari che in alcuni appartamenti hanno trovato tracce di sangue. Il ladro si è più volte ferito forzando finestre e porte. Il Ris ha individuare il profilo del Dna del ladro, lo stesso di Onnis.
Commenti
29/7/2016
I reati ai quali fa riferimento il provvedimento riguardano: uso di atto falso, violazione di domicilio, danneggiamento e rapina
28/7/2016
Il fatto è accaduto nella notte, a Decimomannu. L´uomo è attualmente ricoverato all´ospedale Brotzu di Cagliari piantonato dai Carabinieri
29/7/2016
Il giovane è accusato di continui maltrattamenti nei confronti dell’anziana madre di 87 anni. La misura cautelare si è resa necessaria per la violazione di un precedente provvedimento di allontanamento dalla casa familiare
28/7/2016
Il blitz congiunto dei Carabinieri della Compagnia di Nuoro, Lanusei e Jerzu, con la collaborazione dei Cacciatori di Sardegna ha interessato Arzana, Barisardo, Lotzorai e Villanova Strisaili, con cinque arresti e due obblighi di presenza
© 2000-2016 Mediatica sas