Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Villacidro: uccise la ex, confermata condanna a 30 anni
A.B. 5 febbraio 2016
La Corte d´Assise d´Appello di Cagliari ha confermato la pena carceraria inflitta in primo grado al 37enne Giuseppe Pintus, accusato di aver ucciso l´ex fidanzata Marta Deligia, il 22 settembre 2013
Villacidro: uccise la ex, confermata condanna a 30 anni


VILLACIDRO - La Corte d'Assise d'Appello di Cagliari ha confermato la condanna a trent'anni di carcere inflitta in primo grado al 37enne Giuseppe Pintus, accusato di aver ucciso l'ex fidanzata, la 27enne Marta Deligia, il 22 settembre 2013 a Villacidro. La Corte presieduta da Grazia Corradini ha ritenuto corretta la pena decisa in primo grado dal giudice per le udienze preliminari Cristina Ornano, che aveva accolto le richieste del pubblico ministero Danilo Tronci, per omicidio volontario premeditato.

Stando all'accusa, l'imputato non si sarebbe mai rassegnato alla fine del rapporto, deciso dalla sua ex compagna, perseguitandola. Sempre secondo l'impianto accusatorio, l'omicidio avvenne al culmine di un litigio, quando il 37enne strinse col braccio il collo della fidanzata, finendo per soffocarla. I familiari, costituiti parte civile con gli avvocati Danila Anesa Melis e Rinaldo Saiu, avevano chiesto la pena dell'ergastolo per Pintus.
Commenti
22/4/2017
Nella notte tra venerdì e sabato, ignoti sono penetrati nello studio legale dell´avvocato Anna Maria Busia, in Via Libeccio, a Cagliari, portando via solo pochi spiccioli. Sul posto, gli agenti della Squadra volante e della Scientifica
22/4/2017
Proseguono i controlli della Guardia costiera sulla filiera della pesca anche in questi giorni ricchi di festività nazionali. I militari della Capitaneria di porto di Olbia hanno concentrato nuovamente la propria attenzione sulla filiera ittica ed in particolar modo sul commercio dei molluschi bivalvi proprio in vista del week-end
24/4/2017
Ieri sera, gli agenti della Sezione Volanti, hanno denunciato in stato di libertà per ricettazione e possesso di arnesi atti allo scasso, un 23enne ed un 24enne, entrambi sassaresi e già noti alle Forze dell´ordine
24/4/2017
Nei giorni scorsi, gli agenti delle Volanti di Nuoro, dopo una rapida indagine, hanno deferito all’Autorità giudiziaria un uomo residente in Penisola per il reato di truffa on-line ai danni di un giovane nuorese. Quest’ultimo, dopo essere entrato su un sito on-line di incontri, era stato telefonicamente convinto da un´aitante e sedicente escort, prima dell’incontro, a versare la somma di 100euro sulla sua carta prepagata
© 2000-2017 Mediatica sas