Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaScuola › Scuola: confronto sugli ambiti territoriali
A.B. 6 febbraio 2016
Ieri mattina, l’assessore regionale della Pubblica Istruzione Claudia Firino ha incontrato il direttore dell’Usr Francesco Feliziani per discutere della nuova articolazione degli ambiti territoritoriali, che ridefiniranno l assetto della rete scolastica sarda
Scuola: confronto sugli ambiti territoriali


CAGLIARI - Al via il confronto su scuola ed ambiti territoriali tra la Regione Autonoma della Sardegna e l’Ufficio scolastico regionale. Ieri mattina (venerdì), l’assessore regionale della Pubblica Istruzione Claudia Firino ha incontrato il direttore dell’Usr Francesco Feliziani per discutere della nuova articolazione degli ambiti territoritoriali che, in base al comma 66 dell’articolo 1 della Legge 107/2015, ridefiniranno l assetto della rete scolastica sarda.

Sulla base della proposta formulata dall’Usr, Firino ha espresso la necessità di valutare con maggiore accortezza e tempo alcune problematiche. «E’ importante – ha detto l’esponente della Giunta Pigliaru – che vi sia coerenza tra gli ambiti territoriali che si andranno a disegnare e il nuovo assetto istituzionale degli enti locali. Questo, perché molti servizi della scuola saranno gestiti dalle Unioni di Comuni, penso al trasporto e alla mensa».

Inoltre, l’assessore ha ricordato come gli ambiti territoriali debbano assicurare la tutela del personale docente e non docente nella mobilità e dare garanzia di omogeneità nell’offerta formativa. «In questi giorni consulteremo – ha concluso Firino – i rappresentanti degli enti locali e i sindacati, passaggio fondamentale, perché la Regione possa dare un contributo valido e concreto alla proposta dell’Usr nel prossimo incontro che servirà a chiudere questa prima fase».

Nella foto: l'assessore regionale Claudia Firino
Commenti
12:36
L’Ufficio Pubblica istruzione del Comune di Alghero ha annunciato che sono disponibili negli sportelli del Banco di Sardegna i contributi per le spese scolastiche per l’anno scolastico 2014/2015 ed i contributi per i libri di testo anno scolastico 2015/2016
10:09
Gli interessati genitori per gli studenti minorenni e i maggiorenni per se stessi, entro il termine stabilito devono far pervenire all’ufficio protocollo la richiesta di rimborso delle spese sostenute. Ultimo termine il 19 dicemnre
9:47
L’Ufficio Pubblica Istruzione di Alghero ha attivato due interventi per il diritto allo studio: la borsa di studio e il buono libri. Domande sino al 20 dicembre
3/12/2016
Primo accordo tra il Comune ed un istituto scolastico superiore per il varo del progetto. L’accordo, sottoscritto dal dirigente scolastico Pino Tilocca e dal dirigente comunale Maria Rimedia Chergia, definisce la natura e le finalità del progetto di formazione e fa seguito ad una serie di incontri che il sindaco Guido Tendas ha avuto con i dirigenti scolastici
3/12/2016
La Giunta Sanna sospende l´esecutività della deliberazione per raccogliere i pareri degli organismi scolastici
3/12/2016
Una giornata per ricordare Grazia Deledda. Il 12 dicembre alle ore 16 nell´aula mensa del plesso di Monte Angellu, le classi terza C e D tributeranno un omaggio alla scrittrice sarda con letture ed esecuzione di brani musicali in occasione dell’80esimo anniversario dalla morte e per il 90esimo anniversario del conferimento del premio Nobel
© 2000-2016 Mediatica sas