Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaRegione › «Il principio d´insularità si traduca in atti»
Red 7 febbraio 2016
E’ la richiesta del capogruppo regionale dell’Udc Gianluigi Rubiu sulla decisione del parlamento europeo di concedere alla Sardegna una condizione di svantaggio
«Il principio d´insularità si traduca in atti»


CAGLIARI - «Il principio di insularità riconosciuto dall’Unione Europea per la Sardegna è solo un primo passo. Ora questo percorso deve tradursi in fatti sulle diverse questioni ancora irrisolte, dando attuazione ad una ripresa economica dell’Isola». E’ il giudizio del capogruppo regionale dell’Udc Gianluigi Rubiu sulla decisione del parlamento europeo di concedere alla Sardegna una condizione di svantaggio.

«La risoluzione approvata deve ora tradursi in fatti concreti – evidenzia Rubiu – Occorre che la Regione faccia sentire la sua voce su una serie di vertenze con l’Europa. Ad esempio sul caso dei trasporti aerei, visto che si rischia di perdere l’ultimo pezzo per una continuità territoriale che agevoli davvero i sardi e i turisti per l’arrivo nella nostra Isola».

Spiragli che si aprono anche per le aziende del Sulcis Iglesiente: «Altro nodo da affrontare è la possibilità di un’agevolazione sui costi dell’energia, condizione fondamentale per accrescere la concorrenza delle imprese che affrontano una crisi senza precedenti sul territorio – aggiunge Rubiu – Senza poi dimenticare la possibilità degli aiuti di Stato su numerose questioni. Senza un’azione forte della giunta regionale il principio di insularità rischia di rimanere un’altra promessa inutile».

Rubiu guarda oltre: «Sarebbe necessario ora allargare la battaglia anche alla Corsica, con un dialogo volto all’estensione dell’insularità alle realtà che si affacciano sul Mediterraneo – conclude il capogruppo dell’Udc – Occorre avviare un percorso verso l’autodeterminazione fiscale ed economica delle Regioni che hanno peculiarità tipiche e criticità comuni».
Commenti
21/4/2017
Le posizioni del Governo e della Regione sono in questo momento molto distanti, con la Sardegna che rivendica il diritto a tenere nelle sue casse gran parte dei 684 milioni di accantonamenti
21/4/2017
Le quote erariali che ci spettano non possono più essere oggetto di trattativa: la Regione deve soltanto esigere i propri soldi dallo Stato debitore
21/4/2017
La Giunta regionale ha approvato il Piano annuale per l´emigrazione 2017 e le Linee guida del Piano triennale
21/4/2017
La Commissione Regionale per le Pari Opportunità ha scritto al Presidente del Consiglio Gianfranco Ganau per sollecitare l’assemblea sarda ad affrontare la questione
20/4/2017
Il Consiglio si riunirà alle 16. La seduta successiva, convocata per il 3 maggio alle 10, sarà dedicata all’esame delle mozioni. Tutti i punti all´ordine del giorno
21/4/2017
È stato pubblicato l’avviso, rivolto ai lavoratori interessati, per acquisire i documenti necessari alla predisposizione della banca dati, passaggio fondamentale per completare la procedura delle stabilizzazioni
17:13
Così il vicecapogruppo di Forza Italia Marco Tedde commenta l’ultimo annuncio dell’assessore della sanità in materia di Reis, secondo il quale a maggio verrà avviato
© 2000-2017 Mediatica sas