Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaElezioni › Elezioni, Paolo Casu rilancia: «rinuncia a indennità giunta»
S.A. 9 febbraio 2016
si è svolto sabato 6 febbraio il secondo incontro al Lazzaretto di Sant’Elia, promosso da Paolo Casu e dagli Attivisti delle liste Civiche di “Insieme Onestamente per Cagliari con Paolo Casu Sindaco”
Elezioni, Paolo Casu rilancia: «rinuncia a indennità giunta»


Dopo la riunione del 22 Gennaio 2016, dove oltre duecentocinquanta persone hanno gremito la Sala Convegni dell’Hotel regina Margherita di Cagliari, si è svolto, sabato 06 febbraio alle ore 17,30, il secondo incontro presso il Lazzaretto di Sant’Elia, promosso da Paolo Casu e dagli attivisti delle liste Civiche di “Insieme Onestamente per Cagliari con Paolo Casu Sindaco”. «L’incontro di ieri, a cui hanno partecipato circa 150 persone è stata l’occasione - spiega lo stesso Casu - per presentare alcuni dei candidati provenienti proprio da questo splendido quartiere cagliaritano e per esporre alcuni dei trenta punti programmatici, che costituiscono il nostro programma politico per la nostra Cagliari 2016».

Tra i punti principali l'annullamento delle indennità: «Noi, di Insieme Onestamente dal primo giorno e lo certificheremmo con un atto pubblico Notarile firmato prima e non dopo le elezioni, dove sarà contenuto il documento di accettazione alla rinuncia alle indennità di sindaco, Assessori, Consigliere e quant’altro, oltre che le dimissioni preventive se ciò non si dovesse realizzare». «Una Giunta Comunale, che verrà scelta tra i cittadini di ogni singolo quartiere prima delle votazioni, di soli dieci Giusti Onesti, Uomini, Donne competenti, preparati, espressione della Società Civile, Volontari e senza Indennità, che non abbiano mai ricoperto in passato il ruolo di Assessore Comunale e/o Regionale. Il risparmio delle indennità, confluirà nel fondo specifico di Bilancio, per finanziare nuovi posti di lavoro per concittadini disoccupati e per ridurre le tasse dei Cagliaritani. Insieme Onestamente per Cagliari, vuole lasciare fuori dalla porta per davvero e oltre gli slogan, una vecchia politica becera e serva dei Partiti Politici» ha spiegato il candidato sindaco ai presenti.

E ancora: lavoro, cultura, turismo e commercio, con la riattivazione di un sistema di rete, utilizzando la Zona Franca Integrale, «sino ad oggi nascosta e osteggiata dalla classe politica di ieri e di oggi, ma in pratica utilizzabile subito». «Sono soltanto alcuni dei punti programmatici: abolire tutte le Indennità per creare occupazione e ridurre le tasse dei cagliaritani, presentare la propria Giunta di Volontari preparati e “competenti” prima e non dopo le elezioni con un “vero codice etico” che lasci fuori mestieranti e pensionati della politica, occuparsi dei quartieri popolari con un piano che sveli anticipatamente come intervenire per esempio sul patrimonio immobiliare degli alloggi e degli edifici dell’Amministrazione» conclude Casu.

Nella foto: Paolo Casu durante l'incontro
Commenti
18:52
La Regione ritiri la delibera che assegna i locali a Sardegna Ricerche. Gli stessi annunci di apertura imminente erano stati fatti il 14 maggio dello scorso anno dall’assessore Firino e dal sindaco Zedda
13:43
L´esponente del Governo Renzi è in città ed ha partecipato ad un´iniziativa del candidato sindaco della Coalizione civica e democratica Carlo Careddu. Prima di entrare al Cine Teatro, l´esponente del Governo Renzi ha incontrato nove delegati sindacali impegnati nella lunga vertenza Meridiana
14:32
Mercoledì sera, l´Auditorium della Biblioteca comunale ospiterà l´incontro della lista che propone Toni Faedda come candidato sindaco
27/5/2016
Diversi i temi trattati durante la riunione: dalla creazione di nuovi spazi al finanziamento di progetti innovativi per l’inclusione sociale, dal turismo accessibile all’inserimento nel mondo del lavoro dei genitori di bambini con disabilità
© 2000-2016 Mediatica sas