Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaAmministrazione › Il sindaco Zedda incontra il sottosegretario Lotti
A.B. 11 febbraio 2016
In serata, il primo cittadino ha incontrato il sottosegretario della Presidenza del Consiglio dei Ministri Luca Lotti, giunto a Cagliari per il Sardinian Job Day in programma domani
Il sindaco Zedda incontra il sottosegretario Lotti


CAGLIARI – Nella serata di oggi (giovedì), il sindaco di Cagliari Massimo Zedda ha incontrato il sottosegretario della Presidenza del Consiglio dei Ministri Luca Lotti, giunto in cittá per il Sardinian Job Day in programma domani. Lo sviluppo di Cagliari e dell'Area Vasta (a partire dal Patto per il Sud, fino alla designazione di Cagliari come sede delle regate di vela per le Olimpiadi di Roma 2024, passando per il Patto di stabilità ed i rapporti del Governo con la città metropolitana) al centro del confronto che si è svolto durante un sopralluogo in cittá, dal nuovo lungomare Poetto alla Mem rinnovata, utile per misurare le trasformazioni in città negli ultimi anni.

Nella foto: Massimo Zedda e Luca Lotti
Commenti
25/8/2016
I consiglieri Michele Pais, Maurizio Pirisi e Nunzio Camerada hanno presentato una mozione urgente tendente a devolvere il fondo (o parte di esso) alle popolazioni terremotate. «Sarebbe un bel gesto di generosità del comparto produttivo e testimonierebbe la solidarietà degli algheresi», spiegano i tre forzisti. Stessa cosa, mediante la devoluzione di una parte della Tassa di soggiorno, oltre all´indennità di funzione di almeno un mese di sindaco, assessori e consiglieri comunali
25/8/2016
Accordo di gemellaggio tra il comune di Camposano e il comune di Porto Torres. Il progetto è stato sottoscritto nei giorni scorsi allo scopo di favorire un rapporto di collaborazione con le istituzioni locali di altre Regioni
27/8/2016
I comunisti (e lo dico sicuro di fare un complimento a chi lo riceve, che si onora di esserlo) non perdono l´odiosa abitudine di provare a decidere chi deve parlare e cosa deve dire. Vecchie reminiscenze di un passato falce&martello, che dal suono della Balalaika li conduce alla "ballalaica" che la giovane classe dirigente, nel caso di specie, utilizza per difendere la "supposta" offerta di appuntamenti culturali che avrebbe proposto la tiepida estate Algherese
© 2000-2016 Mediatica sas