Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Diffamazione in Questura, assolti due agenti
A.B. 13 febbraio 2016
I due agenti e sindacalisti del Coisp erano stati querelati dall´ormai ex vicedirigente della Squadra Mobile di Cagliari Cosimo Bari
Diffamazione in Questura, assolti due agenti


CAGLIARI – I due agenti non diffamarono nel 2008 Cosimo Bari, ai tempi vicedirigente della Squadra Mobile di Cagliari. Ora, è arrivata la sentenza di assoluzione per non aver commesso il fatto. I due agenti sono Giuseppe Pilichi e Franco Maccari, rispettivamente segretario provinciale e regionale del sindacato Coisp.

«Due colleghi della Squadra Mobile di Cagliari, in ragione di esigenze personali rappresentavano le loro difficoltà all'allora vicedirigente a trattenersi in ufficio fino alla tarda serata. Per risposta, dopo qualche schermaglia sindacale, gli assistenti venivano comunque investiti del servizio», raccontano dal Coisp. Da qui, era nata una battaglia sindacale, sfociata in provvedimenti disciplinari poi annullati dal capo della Polizia. Poi, scattò anche una querela per diffamazione.
Commenti
16/12/2017
Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle di Cagliari, Sarroch e Sanluri hanno individuato alcune persone che hanno indebitamente usufruito di sovvenzioni statali nel settori sanitario e scolastico
15/12/2017
La Guardia di finanza della Tenenza di Sarroch ha individuato un evasore totale che ha complessivamente occultato oltre un milione di euro al Fisco. E´ anche scattata la denuncia all’Autorità giudiziaria
16/12/2017
Maria Itria Fancello, del Movimento 5 stelle, è indagata dalla Procura di Nuoro per turbativa d´asta. Lo ha annunciato lei stessa sui social, in nome di quella trasparenza richiesta dal suo partito
14/12/2017
Oggi, i Carabinieri della Stazione di Perfugas hanno notificato ad una maestra, impiegata nella scuola primaria di Erula, un’ordinanza applicativa della misura della sospensione dall’esercizio del pubblico servizio di insegnante per la durata di sette mesi, emessa dal Tribunale di Tempio Pausania su richiesta della Procura, perchè accusata di maltrattamenti verso i suoi alunni
© 2000-2017 Mediatica sas