Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariSpettacoloConcerti › San Valentino in musica ad Isili
A.B. 13 febbraio 2016
Domani, alle ore 17.30, Rossella Faa presenterà al Centro Artistico di Via Zaurrai il suo libro/cd Bella Bella, autoprodotto con il Teatro del Segno, e edito da Terra de Punt e Eja Tv, in un appuntamento tra parole e note, per riscoprire i privilegi e la grazia della vecchiaia e come affrontare i cambiamenti la vita con ironia e poesia
San Valentino in musica ad Isili


ISILI - Il fascino delle canzoni di Rossella Faa ad Isili per San Valentino: la cantante e musicista, compositrice, attrice ed istrionica performer sarà protagonista domani, domenica 14 febbraio, alle ore 17.30, al Centro Artistico di Via Zaurrai 35, dove presenterà il nuovo libro/cd Bella Bella. E' un evento firmato Teatro del Segno e promosso dall'Associazione Culturale Archana, in collaborazione con Music Academy. per una riflessione semiseria sul significato ed il valore della vecchiaia e sul ruolo degli anziani nella società, in compagnia della cantastorie di Masullas. Un originale e coinvolgente showcase, in cui l'eclettica artista racconterà ed interpreterà alcuni dei brani più significativi del disco (ideato ed autoprodotto insieme al Teatro del Segno, ed edito da Terra de Punt con la partecipazione di Eja Tv, per un viaggio tra parole e note alla riscoperta dei privilegi e della grazia della terza età).

Faa racconterà la nascita del concept album dedicato all'età più matura, «una fase fondamentale della vita, in cui si raccolgono i frutti dell'intera esistenza», dalla folgorazione iniziale all'ispirazione delle singole canzoni, da Bella Bella (un omaggio ad una saggia antenata che ha ritrovato nella vecchiaia la libertà di esprimere liberamente il proprio pensiero, senza troppo curarsi dell'opinione altrui) a Babaiècca (che riprende in versione favolistica l'antica leggenda sul rito cruento dell'eliminazione degli anziani traendone, per contrasto, un insegnamento sulla gentilezza). Deliziosa Sa Meba Pirongia (in cui il gusto inconfondibile e l'aroma della mela cotogna offrono spunti di riflessione sulla dolcezza e l'asprezza, sull'apparenza e la vera natura di persone e cose), mentre Curiosa racconta i differenti modi di considerare la curiosità femminile e maschile.

Ed ancora, “Bah! Miticoi Ca...” descrive un sogno ad occhi aperti, così vivido da sembrare reale, con un pizzico di rimpianto sul fatto che non sempre si possa fare quel che si vorrebbe, ma “Bah! Metti il caso che...”. Tra i vantaggi di una vecchiaia vissuta con consapevolezza e grazia, anche la possibilità di seguire le proprie inclinazioni assaporando ogni istante, imparare a trovare la gioia nelle cose semplici, come Sa Gita de Is Pingiadas in cui i viaggi promozionali per la vendita di pentole si trasformano in piacevoli e perfino esotiche avventure; ed un ritratto dell'incantevole Signora Rosa mostra come davvero il segreto sia nella capacità di vedere la bellezza ovunque, senza pregiudizi, conservando intatto il piacere della meraviglia.

Nella foto: Rossella Faa
Commenti
14:06
L’attesissimo ritorno di Carmen Consoli, la prima nazionale del tour estivo di Daniele Silvestri, il mediterraneo di Mauro Palmas & Arrogalla, la world music di Ambra. Ed ancora: il reggae dei Train to Roots e dei Riptiders, la bossa nova di Chiara Effe, le poesie sonore di Davide Casu, l’armonica internazionale di Moses e l’electro swing dei Sweet Life Society. Quest’estate, dal 19 al 23 luglio, al Parco dei suoni, cinque notti da ricordare con la grande musica firmata da Sardegna concerti
11:06
Il cantante britannico sarà la superstar che suonerà al concerto di sabato 22 luglio, durante l’attesissima cena di gala. Numeri straordinari per gli alberghi Marriott Costa Smeralda: più 30percento di presenze dal 2015 al 2017
19/6/2017
Il concerto di Andrea Pilloni, in programma venerdì sera, inaugura il restauro dell’organo Piras custodito nella chiesa parrocchiale di San Leonardo e costituisce il terzo appuntamento della 17esima Rassegna internazionale organistica, inserita nel Festival del Mediterraneo organizzato dall’associazione “Arte in musica”
30/12/2016
La star del Capodanno sassarese è Raphael Gualazzi che si alternerà tra pianoforte e tastiere elettriche e sarà accompagnato dalla band con la quale ha iniziato il suo “Love Life Peace Tour”. Proroghe orari nei locali
© 2000-2017 Mediatica sas