Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaLavoro › Alcoa: gli operai manifestano a Montecitorio
A.B. 16 febbraio 2016
I lavoratori sardi hanno scelto la piazza romana per rivendicare il loro lavoro ed un futuro per l´azienda di Portovesme
Alcoa: gli operai manifestano a Montecitorio


CAGLIARI – Questa mattina, circa duecento lavoratori dell'Alcoa si sono ritrovati in Piazza Montecitorio, a Roma, per rivendicare il loro lavoro ed un futuro per l'azienda di Portovesme, che vede fermo ormai da tre anni il suo stabilimento nel cuore del Sulcis. La nota piazza romana è il traguardo della manifestazione andata in scena poco prima lungo le strade del centro della Capitale.

Tra slogan e fischietti, al ritmo dei caschetti contro l'asfalto, i lavoratori chiedono un incontro con la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Infatti, gli operai vogliono che il Governo lanci un segnale forte in risposta alle diverse sollecitazioni politiche che vorrebbero favorire un accordo bilaterale con l'Enel (già sanciti in altre situazioni similari). Una soluzione in tempi rapidi consentirebbe alla Glencore (la multinazionale svizzera che ha manifestato l'interesse ad acquistare lo smelter) di riavviare gli impianti.

(Foto d'archivio)
Commenti
19:34
Il Comune di Alghero, la Consulta Giovani Alghero con il contributo della Fondazione di Sardegna presentano format targato Rumundu che da giovedì coinvolgerà i giovani del territorio curiosi di approfondire le tematiche legate alla creazione di impresa o con un’idea di business nel cassetto per il proprio territorio
19/9/2017
«Entro il prossimo 10 ottobre, le assunzioni dei primi lavoratori», annunciano dagli uffici della Regione autonoma della Sardegna, in relazione alla vertenza dei lavoratori ex Ati Ifras
18/9/2017
La Commissione regionale incaricata ha confermato la presenza di una manifestazione d´interesse relativa all´avviso pubblico pubblicato a luglio. Tra dieci giorni è prevista la decisione sull´ammissibilità
© 2000-2017 Mediatica sas