Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariOpinioniSanitàCampania sblocca le farmacie, la Sardegna aspetta
Marcello Orrù 17 febbraio 2016
L'opinione di Marcello Orrù
Campania sblocca le farmacie, la Sardegna aspetta


E' notizia di lunedì che la Regione Campania ha sbloccato il concorso per l'assegnazione delle nuove sedi farmaceutiche grazie ad un provvedimento del presidente De Luca, che ha designato i membri della commissione esaminatrice. E' fondamentale che anche la Regione Sardegna, nelle persone del presidente Pigliaru e dell'assessore regionale alla sanità Arru foniscano risposte chiare su motivazione dello stallo del concorso e soprattutto facilitino la pubblicazione della gradutatoria definitiva.

E' inaccettabile lasciare senza alcuna informazione un centinaio di giovani farmacisti sardi, che attendono da ben tre anni l'esito di una selezione su cui hanno investito tempo, denaro e speranze. Non è accettabile che si perda ulteriore tempo, pertanto l'Assessorato sia celere e tempestivo nel fornire una risposta a chi la attende ormai da anni e a sbloccare l'iter della selezione.

Evidenzio che l’apertura delle nuove sedi farmaceutiche, oltre che potenziare il servizio al cittadino con maggior capillarità sul territorio, genererà un indotto lavorativo coinvolgendo numerose imprese locali e nazionali collegate al comparto farmaceutico quali società multi-servizi, studi professionali di consulenza, arredatori, artigiani, ecc. che hanno da subito mostrato forte interesse agli sviluppi di questo concorso.

* consigliere regionale e vicepresidente Commissione Sanità
Commenti
22/7/2016
«Il mancato pagamento delle prestazioni dell’Aias da parte delle aziende sanitarie regionali sta creando sconcerto e sconforto in 1240 dipendenti qualificati che lavorano nelle 43 strutture regionali e che aspettano cinque mensilità di retribuzione», dichiara Marco Tedde, vicecapogruppo di Forza Italia in Consiglio Regionale
22/7/2016
Nel giro di qualche settimana la rete sarà costituita dai presidi di soccorso e in totale da 11 defibrillatori posizionati in punti strategici della città e delle frazioni
22/7/2016
L´isola è la prima ad aver recepito l’intesa della Conferenza delle Regioni sui percorsi diagnostici terapeutici assistenziali per persone con malattie infiammatorie croniche dell´intestino e malattie reumatiche infiammatorie ed autoimmuni
22/7/2016
Quella che era una bandiera della giunta regionale è ormai un drappo lacerato dalla guerra tra le comari eccellenti del PD sardo e del centro-sinistra in generale. Si mira solo a porre il sistema sanitario sotto uno stretto controllo delle camarille politiche, con il copia e incolla di un modello già sperimentato e fallito in altre Regioni
22/7/2016
Quanti, al 31 dicembre 2015, erano in possesso del riconoscimento di handicap grave, potranno inoltrare istanza per la predisposizione di un piano personalizzato di sostegno
© 2000-2016 Mediatica sas