Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaPolitica › Italia Unica e Movimento IDeA per Piano Sardegna
A.B. 18 febbraio 2016
Il Tavolo si riunirà domani a Cagliari e sarà dedicato a trasporti, sanità, presenza della Stato nell’Isola ed investimenti per l’occupazione. Interverranno i parlamentari Guglielmo Vàccaro e Gaetano Quagliariello, presidente del Movimento IDeA, ed i vertici regionali di Italia Unica e del Movimento IdeA
Italia Unica e Movimento IDeA per Piano Sardegna


CAGLIARI – Domani, venerdì 19 febbraio, alle ore 16.30, le sale dell'Hotel Panorama di Cagliari ospiterà il Tavolo dedicato alla Sardegna, iniziativa di Italia Unica e del Movimento IDeA. All’incontro, parteciperanno i deputato Guglielmo Vàccaro ed il senatore Gaetano Quagliariello (presidente del Movimento IDeA), oltre ai coordinatori regionali di Italia Unica e Movimento Idea, Tore Piana e Gianfranco Picciau. Il Tavolo, battezzato “Piano Sardegna”, avrà all’ordine del giorno temi sui quali si concentreranno precise proposte politiche.

Si discuterà di trasporti, sanità, presenza delle istituzioni statali nell’Isola ed investimenti a favore dell’occupazione negli ambiti di competenza statale. L’obbiettivo è definire un programma dettagliato, che porterà alla configurazione di un Piano straordinario di sviluppo e rilancio per la Sardegna. «La presenza dei parlamentari premia la nostra attività per la Sardegna. Il partito nazionale ci riconosce così un canale istituzionale diretto con Camera e Senato», commenta Piana.

Nella foto: Tore Piana
Commenti
18/8/2017
E´ in evidente difficoltà e conscio del fatto che dovrebbe abbandonare lo scranno, mette in atto tutti gli artifizi che da politico navigato conosce benissimo, rimandando il tutto all´ultima data utile sperando in qualche folgorazione sulla Via Columbano pur di non dare le tanto odiate dimissioni
19/8/2017
La segreteria dei Riformatori Sardi di Alghero lancia una vera e propria sfida alla «minoranza diventata maggioranza». Dimissioni dal notaio o bocciatura del Rendiconto di gestione 2016
© 2000-2017 Mediatica sas