Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCulturaUniversità › Premio giornalismo a dottore dell´Ateneo di Cagliari
A.B. 18 febbraio 2016
Ad Andrea Corda il premio del Centro Pestelli di Torino per una tesi di dottorato svolta all’Università degli Studi di Cagliari sulla storia del giornalismo In Sardegna
Premio giornalismo a dottore dell´Ateneo di Cagliari


CAGLIARI - Nei giorni scorsi, il Centro Studi sul giornalismo Gino Pestelli di Torino ha conferito ad Andrea Corda, dottore di ricerca in Storia moderna e contemporanea dell’Università degli Studi di Cagliari, il premio per la migliore tesi di dottorato in Storia del giornalismo. Il 34enne di Carbonia ha vinto il prestigioso premio con la sua tesi di dottorato dal titolo “Il giornalismo in Sardegna dall’istituzione della Regione Autonoma ai giorni nostri. Tra conservazione e innovazione”, svolta con il tutorato della professoressa Laura Pisano.

Il lavoro di ricerca ha interessato un arco temporale di circa 65 anni, dal 1948 ai giorni nostri, mostrando come la Sardegna (nonostante le difficoltà economiche e sociali) sia stata in grado di esprimere alcune iniziative giornalistiche all’avanguardia in Italia ed in Europa: la nascita delle radiotelevisioni private, l’uscita di uno dei primi esperimenti di quotidiani a colori, il primo caso nel nostro continente di quotidiano on-line, fino alla free press di seconda generazione ed al sistema televisivo digitale terrestre. Per Corda si tratta del secondo premio consecutivo: a dicembre, infatti, gli è stato assegnato per la stessa tesi di dottorato il premio della Fondazione Giovanni Spadolini-Nuova Antologia di Firenze.

Nella foto: premiazione per Andrea Corda
Commenti
6/12/2016
Università e imprese, assieme per lo sviluppo della Sardegna Unità di intenti, condivisione e trasferimento tecnologico. Ma anche idee, esigenze aziendali e innovazione nel bando Azioni Cluster “Top down”. La dotazione finanziaria è di nove milione e mezzo di euro. In aula magna di Ingegneria l’incontro tra docenti, ricercatori e imprenditori
5/12/2016
La startup sarda partecipa grazie al progetto promosso dalla Conferenza dei Rettori delle Università Italiane denominato “Università & Start up”
© 2000-2016 Mediatica sas