Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariSportCalcio › Serie B: sconfitta all'inglese per il Cagliari
Antonio Burruni 26 febbraio 2016
Allo stadio Manuzzi, il Cesena si è imposto per 2-0 sulla capolista, nel match valido come anticipo della ventottesima giornata del campionato cadetto
Serie B: sconfitta all'inglese per il Cagliari


CAGLIARI - Brutta prestazione per il Cagliari, che allo stadio Manuzzi di Cesena, ha ceduto per 2-0 contro i romagnoli, nel match valido per la ventottesima giornata del campionato di serie B. Tante le assenze con le quali le due squadre si erano presentate all'appuntamento (gli infortunati Garritano, Improta e Succi e gli squalificati Capelli, Cascione, Perico e Ragusa per i locali; gli infortunati Capuano, Ceppitelli, Dessena, Di Gennaro e Tello per gli ospiti).

PRIMO TEMPO. Parte meglio il Cesena, che prende campo. A 5', il primo cartellino giallo viene sventolato all'indirizzo di Giannetti. Due minuti dopo, la prima parata è di Storari, su punizione di Ciano. Subito dopo, è Gomis a dover uscire su Giannetti. Al 10', Storari si salva in corner su conclusione dalla distanza di Kone. Al quarto d'ora, giallo anche per Munari. Si scaldano Colombatto e Deiola. Dura 17' la partita di Munari (in dubbio fino all'ultimo): al suo posto entra Colombatto. Due minuti dopo, il giovane centrocampista rossoblu viene ammonito. Al 25', apertura sulla sinistra, Murru arriva sul fondo e crossa al centro, bella girata di testa di Giannetti e palla di poco a lato. Poco oltre la mezz'ora, giallo per Djuric e Murru. Dopo una pausa per prestare le cure a Fossati (sanguinante dopo uno scontro), il gioco riprende. Al 33', contatto Magnusson-Giannetti in area romagnola: per l'arbitro è ammonizione per il difensore e rigore per il Cagliari. Va sul dischetto lo stesso attaccante rossoblu, ma Gomis intuisce e devia in angolo. Giannetti anche sfortunato: al 39' è il palo a respingere la sua conclusione. Un minuto dopo, Gomis è pronto in uscita su Melchiorri. Joao Pedro finisce a terra. A gioco fermo, si accende un parapiglia (pare per una testata dello stesso rossoblu sul corpo di Djuric). Panchine in piedi, ma il gioco riprende senza sanzioni arbitrali. Al 43', Ciano ci prova dalla distanza, ma Storari non si fa sorprendere. L'arbitro concede tre minuti di recupero, ma il risultato non si sblocca e le due squadre tornano negli spogliatoi sullo 0-0.

SECONDO TEMPO. Le due compagini tornano in campo riproponendo gli stessi ventidue elementi che hanno concluso la prima frazione di gioco. Al 53', ammonito Fontanesi per simulazione. Tre minuti dopo, Cesena in vantaggio: cross dalla sinistra, rimpallo sotto porta e l'ultimo tocco è di Sensi. Subito dopo, Melchiorri finisce a terra in area, ma per l'arbitro è simulazione: ammonito e grossi dubbi. Panchine roventi. Quando scossa l'ora di gioco, un errato retropassaggio di Murru costringe Storari ad uscire su Ciano. Subito dopo, cross di Ciano dalla destra, testa di Djuric e Storari si salva in corner. Al 63', prima Krajnc e poi Storari si salvano su incurcione di Falco dalla sinistra. Cartellino giallo anche per Cinelli che, diffidato, salterà il match casalingo contro il Novara. Al 67', Sau subentra a Fossati. Un minuto dopo, seconda ammonizione per Murru e Cagliari in inferiorità numerica. Al 72', mister Rastelli esaurisce i cambi a propria disposizione, inserendo Balzano per Giannetti. Al 77', primo cambio per il Cesena, con Rosseti che prende il posto di Falco. Un minuto dopo, i romagnoli pareggiano con Djuric, che svetta di testa su cross dalla sinistra. Ad otto minuti dalla fine, proprio Djuric lascia il posto a Valzania. L'arbitro concede tre minuti di recupero.

CESENA-CAGLIARI 1-0:
CESENA: Gomis, Fontanesi, Caldara, Magnusson, Renzetti, Kessie, Sensi, Kone, Falco (32'st Rosseti), Ciano, Djuric (37'st Valzania). Allenatore Massimo Drago. (A disp. Agliardi, Menegatti, Lucchini, Severini, Falasco, Gabrielli, Dal Monte, Raffini).
CAGLIARI: Storari, Pisacane, Salamon, Krajnc, Murru, Cinelli, Fossati (22'st Sau), Munari (17' Colombatto), Joao Pedro, Melchiorri, Giannetti (27'st Balzano). Allenatore Massimo Rastelli. (A disp. Rafael, Colombo, Balzano, Barreca, Deiola, Cerri, Diego Farias, Sau).
ARBITRO: Manganiello di Pinerolo.
RETE: 11'st Sensi, 33'st Djuric.

Le Partite della Ventottesima Giornata:
Novara-Pro Vercelli 1-1 (giocata venerdì)
Cesena-Cagliari 2-0
Avellino-Livorno (sabato, ore 15)
Brescia-Como
Crotone-Vicenza
Latina-Modena
Pescara-Ascoli
Ternana-Spezia
Trapani-Salernitana
Virtus Entella-Perugia
Virtus Lanciano-Bari

La Classifica: Cagliari* 61; Crotone 56; Pescara 48; Cesena* 46; Novara* (-2) 43; Bari 41; Spezia e Virtus Entella 40; Brescia 39; Avellino 37; Ternana e Trapani 36; Perugia 34; Latina 33; Ascoli e Livorno 31; Vicenza 30; Modena e Pro Vercelli* 29; Virtus Lanciano (-2) 26; Salernitana 25; Como 21. (* una partita in più).

Nella foto: Federico Melchiorri
Commenti
19:27
L´undici di mister Malfitano sbanca 1-3 Pattada. Sconfitte 2-1 le compagini allenate da Geppo Serra ed Angelo Bardini, rispettivamente, sul campo della Lanteri ed a Campanedda
4/12/2016
Allo stadio Adriatico il match tra abruzzesi ed isolani, valido per la quindicesima giornata del massimo campionato finisce 1-1. Alla rete di Borriello nel primo tempo, ha risposto Caprari nel primo minuto di recupero
4/12/2016
A Foligno, la compagine biancoblu conquista i tre punti in palio nella quattordicesima giornata del girone G, grazie alla tripletta di Palmas ed alla rete del neoacquisto Canalini
4/12/2016
Dopo una serie di sconfitte consecutive, i rossoblu ritrovano i propri tifosi e pareggiano a reti bianche contro il Città di Castello al Vanni Sanna, nel match valido per la quattordicesima giornata del girone G
4/12/2016
I biancoverdi hanno sbancato per 1-2 il campo del San Giorgio Perfugas, mentre i giallorossi hanno perso 5-0 in casa dell´Ottava
4/12/2016
Al Gran Sasso d´Italia, nel match valido per la quattordicesima giornata del girone G, i verdeazzurri vengono puniti con due reti nel primo tempo da L´Aquila
3/12/2016
Scambio di portieri con il Castelsardo: parte Walter Frau, arriva il 17enne olmedese Mattia Orecchioni. Perfezionato il trasferimento del giocatore che arriva ad Uri a titolo definitivo
3/12/2016
«Credete in me, non vi deluderò», dichiara l´attaccante, nuovo arrivato alla corte di mister Massimiliano Paba. Il Latte Dolce del presidente Roberto Fresu saluta l'arrivo del nuovo giocatore biancoceleste
30/11/2016
Questa sera, alle ore 21, lo stadio Luigi Ferraris di Genova ospiterà il match valido come gara unica degli ottavi di finale
4/12/2016
Nella settima giornata del girone 1 del campionato nazionale di serie B, il Monferrato si impone per 32-20, conquistando l´intera posta in palio
© 2000-2016 Mediatica sas