Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaPolitica › Via libera alla Finanziaria 2016. Ok Commissione, in Aula 15 marzo
S.A. 3 marzo 2016
L'obiettivo ora è quello di recuperare nei prossimi dieci giorni utili prima di redigere le relazioni di maggioranza e minoranza, le risorse per alcune priorità condivise con l'opposizione, a cominciare da lavoro, cultura e istruzione: sono attualmente disponibili 14 milioni liberi da impegni
Via libera alla Finanziaria 2016
Ok Commissione, in Aula 15 marzo


CAGLIARI - Via libera dalla commissione Bilancio, con i soli voti favorevoli della maggioranza, alla Finanziaria 2016 da circa 7,4 miliardi di euro. L'accelerazione grazie al ritiro di tutti gli emendamenti concordato ieri nel vertice tra i capigruppo del centrosinistra e l'assessore Raffaele Paci.

L'obiettivo ora è quello di recuperare nei prossimi dieci giorni utili prima di redigere le relazioni di maggioranza e minoranza, le risorse per alcune priorità condivise con l'opposizione, a cominciare da lavoro, cultura e istruzione: sono attualmente disponibili 14 milioni liberi da impegni, pochi rispetto alle richieste arrivate dagli schieramenti. Se il centrosinistra non riuscirà a trovare una quadra, si rischia di andare in Aula, presumibilmente il 15 marzo, completamente alla cieca.

Mercoledì colpo di scena nella riunione dei capigruppo della maggioranza in Consiglio regionale sulla Finanziaria 2016, a cui ha partecipato anche l'assessore alla Programmazione Raffaele Paci. E' stato deciso di ritirare tutti gli emendamenti presentati dall'articolo 7 in poi e di andare domani all'approvazione della Manovra in commissione per poi cercare di recuperare altre risorse nei dieci giorni previsti per scrivere le relazioni di maggioranza e opposizione.

Nella foto: l'assessore Raffaele Paci

Prima pubblicazione alle 11
Commenti
13:07
iRS lancia un appello alla società sarda e alle istituzioni chiedendo di partecipare alla manifestazione e di sostenere attivamente la campagna internazionale per l´Amnistia in merito ai fatti politici in Corsica
11:22
Quella del 2016 non verrà ricordata solamente come l´estate peggiore per il servizio di igiene urbana, per l´incuria ambientale e la procurata fuga di Ryanair, ma anche come quella della più inconsistente programmazione turistico-culturale di sempre
22/8/2016
Intitolando a Francesco Cossiga una strada al centro di Sassari il sindaco Nicola Sanna ha dato simbolicamente il via alla storicizzazione della sua figura politica, proprio mentre sta per essere pubblicato il diario quotidiano del settennato e un vasto carteggio con Giulio Andreotti. Pubblichiamo la versione integrale del discorso tenuto da Pasquale Chessa, curatore scientifico dell’archivio Cossiga. Archivio che gli specialisti della Camera dei deputati hanno appena finito di ordinare
22/8/2016
Nella notte tra il 14 e il 15 agosto è stato cambiato il nome ad una delle strade più importanti di Sassari: Corso Vittorio Emanuele II ´Re d´Italia´ è diventata Corso Vittorio Emanuele II ´Assassino di Sardi
© 2000-2016 Mediatica sas