Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Libia: ucciso 60enne tecnico capoterrino
A.B. 3 marzo 2016
La Farnesina ha informato i familiari di Fausto Piano, uno dei due italiani che erano stati sequestrati nella zona di Mellitah. Con lui, è deceduto anche il siciliano Salvatore Failla
Libia: ucciso 60enne tecnico capoterrino


CAPOTERRA - E' stato ucciso in Libia il 60enne tecnico di Capoterra Fausto Piano, uno degli italiani sequestrati il 20 luglio 2015 nella zona di Mellitah, ad una sessantina di chilometri da Tripoli. A renderlo noto è stata direttamente la Farnesina, che ha informato i familiari, dopo «la diffusione di alcune immagini di vittime di sparatoria nella regione di Sabrata, apparentemente riconducibili a occidentali».

Secondo il Ministero degli Esteri, «da tali immagini e tuttora in assenza della disponibilità dei corpi, potrebbe trattarsi di due dei quattro italiani, dipendenti della società di costruzioni Bonatti di Parma, rapiti nel luglio 2015 e precisamente di Fausto Piano e Salvatore Failla», quest'ultimo siciliano. Un testimone libico, rientrato a Tunisi da Sabrata, ha riferito all'agenzia di stampa Ansa che i due ostaggi italiani «sono stati usati come scudi umani» dai jihadisti dell'Isis, e sarebbero morti durante gli scontri con le milizie di mercoledì a sud della città, nei pressi di Surman.

Failla e Piano, secondo quanto si apprende da ambienti giudiziari, erano stati separati dagli altri due dipendenti della Bonatti sequestrati, Filippo Calcagno e Gino Pollicardo. Dopo il sequestro dei quattro italiani, la Procura della Repubblica di Roma aprì un fascicolo per sequestro di persona con finalità di terrorismo.
Commenti
18:16
In tre interventi effettuati nel Cagliaritano, le Fiamme gialle del Nucleo di Polizia economico-finanziaria e quelle della Tenenza di Sarroch hanno sequestrati 278 articoli contraffatti e 666 prodotti considerati pericolosi per la salute del consumatore
20/1/2018
Nell´ambito dell´azione a tutela delle entrate ed a contrasto dell´evasione fiscale, le Fiamme gialle del Nucleo di Polizia economico-finanziaria di Cagliari hanno concluso un controllo nei confronti di un socio di una società di Quartu Sant´Elena operante nel settore della ristorazione
19:45
Non si placa la mano che, puntualmente, imbratta l´angolo di via Arduino, nel centro storico di Alghero, dove quotidianamente vengono depositate buste di rifiuti in spregio alle più elementari regole
19/1/2018
Nel corso di un controllo nel settore della sicurezza prodotti, le Fiamme gialle di Sarroch, all’interno di un esercizio commerciale di Capoterra, hanno sottoposto a sequestro 918 prodotti destinati alla vendita al dettaglio
20/1/2018
Il Wwf Sardegna ha inoltrato una segnalazione al sindaco di Alghero Mario Bruno ed all’assessore comunale all’Ambiente Raniero Selva denunciando un gettito illegale di detriti dell’edilizia nel sentiero sterrato che corre tra la pista di atletica ed il campo di baseball
20/1/2018
La Polizia Stradale ha predisposto i primi servizi di controllo della velocità sulla nuova Strada Statale 729. Gli agenti Durante i posti di controllo, gli agenti hanno contestato complessivamente quindici sanzioni per eccesso di velocità
© 2000-2018 Mediatica sas