Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Libia: ucciso 60enne tecnico capoterrino
A.B. 4 marzo 2016
La Farnesina ha informato i familiari di Fausto Piano, uno dei due italiani che erano stati sequestrati nella zona di Mellitah. Con lui, è deceduto anche il siciliano Salvatore Failla
Libia: ucciso 60enne tecnico capoterrino


CAPOTERRA - E' stato ucciso in Libia il 60enne tecnico di Capoterra Fausto Piano, uno degli italiani sequestrati il 20 luglio 2015 nella zona di Mellitah, ad una sessantina di chilometri da Tripoli. A renderlo noto è stata direttamente la Farnesina, che ha informato i familiari, dopo «la diffusione di alcune immagini di vittime di sparatoria nella regione di Sabrata, apparentemente riconducibili a occidentali».

Secondo il Ministero degli Esteri, «da tali immagini e tuttora in assenza della disponibilità dei corpi, potrebbe trattarsi di due dei quattro italiani, dipendenti della società di costruzioni Bonatti di Parma, rapiti nel luglio 2015 e precisamente di Fausto Piano e Salvatore Failla», quest'ultimo siciliano. Un testimone libico, rientrato a Tunisi da Sabrata, ha riferito all'agenzia di stampa Ansa che i due ostaggi italiani «sono stati usati come scudi umani» dai jihadisti dell'Isis, e sarebbero morti durante gli scontri con le milizie di mercoledì a sud della città, nei pressi di Surman.

Failla e Piano, secondo quanto si apprende da ambienti giudiziari, erano stati separati dagli altri due dipendenti della Bonatti sequestrati, Filippo Calcagno e Gino Pollicardo. Dopo il sequestro dei quattro italiani, la Procura della Repubblica di Roma aprì un fascicolo per sequestro di persona con finalità di terrorismo.
Commenti
17:08
Rischia fino ad un anno di reclusione ed un’ammenda fino a mille euro per esercizio di caccia in periodo non consentito e porto illegale di arma il bracconiere residente a Escalaplano che, ieri notte, è stato sorpreso dal Corpo forestale nel territorio del paese
18:33
I militari del Gruppo di Olbia hanno recentemente concluso un’attività ispettiva tributaria nei confronti di un circolo privato del capoluogo gallurese
15:13
Sabato sera, un 61enne è arrivato sulla spiaggia di Porto Ferro con la sua Jeep Cherokee, dopo essere transitato sulle dune di Baratz. Multato di 206euro dalla Polizia municipale di Sassari, rischia anche un provedimento penale
14:38
Nei giorni scorsi, nell’ambito dell’operazione coordinata dal Servizio centrale operativo della Polizia di Stato e condotta dalla Squadra Mobile della Questura di Enna, sono state svolte numerose perquisizioni in città e in provincia
17/6/2018
Le fiamme, le cui cause non sono ancora state accertate, sono divampate intorno alle 4 e hanno interessato prima una Bmw intestata ad un commerciante, poi il fuoco si è propagato sulla Porsche Macan di Conti
16/6/2018
Questa mattina, i Carabinieri della Stazione di Tempio Pausania sono riusciti ad identificare due donne che l’8 giugno, dopo essersi impossessate di undici bottiglie di liquore ed averle nascoste in una borsa, sono uscite dal negozio senza pagare
16/6/2018
Giovedì, a Loiri Porto San Paolo, al termine di accertamenti scaturiti da denunce/querele sporte da tre signore che vivono in località Enas, i Carabinieri della locale Stazione hanno depositato alla Procura della Repubblica di Tempio Pausania un rapporto relativo alla denuncia in stato libertà di una 38enne collaboratrice domestica
17/6/2018
Il ragazzino dallo scorso 13 maggio aveva fatto perdere le sue tracce, dopo essere scappato dalla Casa di Accoglienza “La Casetta di Donata” di Siliqua. Rintracciato dai carabinieri ad Alghero, dove abita il padre
17/6/2018
L´uomo è risultato gravato dalla misura di sicurezza dell’allontanamento dal territorio italiano che l’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Cagliari aveva emesso nel marzo del 2013
© 2000-2018 Mediatica sas