Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Coperta prende fuoco: 87enne muore carbonizzato
A.B. 5 marzo 2016
Tragedia nella tarda mattinata di oggi a Sinnai. Giuseppe Zunnui è morto carbonizzato nella sua abitazione di Via Flumendosa
Coperta prende fuoco: 87enne muore carbonizzato


SINNAI - Tragedia nella tarda mattinata di oggi (sabato) a Sinnai. L'87enne Giuseppe Zunnui è morto carbonizzato nella sua abitazione di Via Flumendosa. L'uomo, cieco e con problemi di deambulazione a causa di una caduta, era seduto su una sedia vicino al caminetto. Stava forse riposando, con la testa su un cuscino ed una coperta che gli copriva le gambe.

Secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa Ansa, probabilmente una favilla del caminetto si è spostata sulla coperta, che ha preso fuoco. L'anziano inizialmente non si sarebbe accorto di nulla, mentre le fiamme velocemente consumavano la coperta.

La badante che si prendeva cura di lui ha subito cercato di spegnere il fuoco, lanciando secchiate d'acqua, ma per l'anziano era già troppo tardi. Sul posto, sono intervenuti i carabinieri della locale Stazione e della Compagnia di Quartu, i Vigili del Fuoco, ed il personale medico del 118.
Commenti
23:01
Oggi, i Carabinieri della Stazione di Perfugas hanno notificato ad una maestra, impiegata nella scuola primaria di Erula, un’ordinanza applicativa della misura della sospensione dall’esercizio del pubblico servizio di insegnante per la durata di sette mesi, emessa dal Tribunale di Tempio Pausania su richiesta della Procura, perchè accusata di maltrattamenti verso i suoi alunni
13:54
I finanzieri di Cagliari, Sarrocch ed Iglesias hanno sequestrato 24.844 giocattoli e 323.586 articoli elettrici recanti il marchio di conformità “Ce” contraffatto e considerati pericolosi per la salute dei consumatori
13/12/2017
Nell´ambito delle attività di contrasto all´evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Sarroch hanno condotto una verifica fiscale nei confronti di una società operante a Capoterra nel settore della costruzione di edifici. Si parla di oltre 275mila euro occultati al fisco
13/12/2017
Obbligo di firma all´Ufficiale che rivestiva l’incarico dal giugno del 2015. Il funzionario risulta gravemente indiziato per il reato di truffa aggravata e continuata ai danni del Comune, nonché per varie ipotesi di reato tra cui l’abuso di atti d’ufficio, il peculato e l’omessa denuncia. la nota delle Fiamme Gialle
© 2000-2017 Mediatica sas