Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Coperta prende fuoco: 87enne muore carbonizzato
A.B. 5 marzo 2016
Tragedia nella tarda mattinata di oggi a Sinnai. Giuseppe Zunnui è morto carbonizzato nella sua abitazione di Via Flumendosa
Coperta prende fuoco: 87enne muore carbonizzato


SINNAI - Tragedia nella tarda mattinata di oggi (sabato) a Sinnai. L'87enne Giuseppe Zunnui è morto carbonizzato nella sua abitazione di Via Flumendosa. L'uomo, cieco e con problemi di deambulazione a causa di una caduta, era seduto su una sedia vicino al caminetto. Stava forse riposando, con la testa su un cuscino ed una coperta che gli copriva le gambe.

Secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa Ansa, probabilmente una favilla del caminetto si è spostata sulla coperta, che ha preso fuoco. L'anziano inizialmente non si sarebbe accorto di nulla, mentre le fiamme velocemente consumavano la coperta.

La badante che si prendeva cura di lui ha subito cercato di spegnere il fuoco, lanciando secchiate d'acqua, ma per l'anziano era già troppo tardi. Sul posto, sono intervenuti i carabinieri della locale Stazione e della Compagnia di Quartu, i Vigili del Fuoco, ed il personale medico del 118.
Commenti
23/5/2017
Blitz dei Carabinieri della locale Stazione e della Compagnia di Cagliari, che hanno portato in carcere un 27enne ed ai domiciliari un 20enne ed un 23enne. I tre dovranno rispondere delle accuse di detenzione e spaccio di droga, di detenzione illegale di armi, lesioni, spari in luogo pubblico e tentata estorsione
24/5/2017
Ieri pomeriggio, gli agenti della locale Sezione Volanti hanno denunciato due cinesi e due marrocchini per una rissa accesasi in un´attività commerciale a Predda Niedda
23/5/2017
A Porto Istana, i Carabinieri della Stazione di Olbia Poltu Quadu hanno notato un giovane che si stava dirigendo verso un parcheggio, ma che, alla vista dei militari, è tornato indietro facendo finta di aspettare qualcuno. Successivamente, non si è fermato all´alt dei Carabinieri, venendo fermato dopo un inseguimento di 10chilometri
23/5/2017
Si chiama “gascromatografia spettrometria di massa”, ma è ormai conosciuto come “drogometro”, il nuovo strumento utilizzato nello scorso fine settimana per l’accertamento immediato sul posto della guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti
© 2000-2017 Mediatica sas