Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaSanità › Polo pediatrico emergenze: «un vuoto nell´isola»
S.A. 8 marzo 2016
Il consigliere regionale Edoardo Tocco (FI) lamenta il vuoto nella sanità isolana. Solo nell’ultima settimana si sono registrati due casi, con i viaggi della speranza verso Torino
Polo pediatrico emergenze: «un vuoto nell´isola»


CAGLIARI - «Voli speciali per trasferire i bambini negli ospedali della Penisola. Solo nell’ultima settimana si sono registrati due casi, con i viaggi della speranza verso Torino. Una situazione prodotta dalla mancanza, in tutta la Sardegna, di un polo pediatrico per le emergenze».

Il consigliere regionale Edoardo Tocco (FI) lamenta il vuoto nella sanità isolana: «E’ una carenza assurda nell’ambito delle prestazioni sanitarie nella nostra Isola – evidenzia Tocco, componente della commissione riguardante i problemi della sanità – sin dalla prossima riunione del parlamentino chiederò un intervento urgente dell’assessore per porre rimedio a questa mancanza, che sottrae alla Sardegna un polo pediatrico per le urgenze e la rianimazione dei bambini».

Una condizione che produce disagi, con costi troppo alti per il trasferimento dei piccoli pazienti negli ospedali oltre Tirreno: «Sarebbe opportuno prevedere un reparto specialistico – conclude Tocco – con figure professionali preposte, nel presidio del microcitemico così da assegnare un ulteriore servizio per i bimbi dell’Isola che devono fronteggiare delle malattie, con il pericolo di restare senza un’assistenza adeguata per le emergenze».
Commenti
7:41
La Direzione generale incontra i direttori delle unità operative per avviare e calendarizzare il percorso di programmazione delle attività e condividere l´iter che porterà alla redazione dello strumento organizzativo dell´Azienda ospedaliero universitaria
13:12
«In Sardegna non è sufficiente attuare la riforma che chiude ospedali e lascia il territorio isolato. Vi è l’urgente necessita di rincontrattare con lo Stato centrale le risorse economiche e il cofinanziamento sulla sanità al pari delle altre Regioni. La Sardegna, nei prossimi anni, non sarà più nelle condizioni di pagarsi le spese sulla sanità», dichiara Tore Piana
24/6/2017
Pubblicati sei avvisi sul sito internet dell´azienda di Via Coppino: tre per profili tecnici ed altrettanti per profili amministrativi
24/6/2017
Il direttore generale presenta ai direttori delle unità operative gli interventi in cantiere. Al Santissima Annunziata sono entrate in funzione due nuove sale operatorie con accreditamento provvisorio. Entro venerdì 30 giugno, sarà approvato il progetto esecutivo per la ristrutturazione delle altre sale dell´ospedale di Via De Nicola. Previsti anche interventi di ristrutturazione ed acquisti di piccole e medie attrezzature
© 2000-2017 Mediatica sas