Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Operaio morto Saras: multa per i Moratti
S.A. 8 marzo 2016
Il Gup ha accolto le richieste del Pm e degli imputati, che avevano chiesto di patteggiare, chiudendo così il procedimento penale in relazione alle loro posizioni
Operaio morto Saras: multa per i Moratti


CAGLIARI - Si è svolta questa mattina in tribunale a Cagliari l'udienza preliminare per omicidio colposo per l'incidente avvenuto nell'aprile 2011 nella raffineria di Sarroch (Cagliari), in cui perse la vita l'operaio siciliano Pierpaolo Pulvirenti. Il Gup ha accolto le richieste del Pm e degli imputati, che avevano chiesto di patteggiare, chiudendo così il procedimento penale in relazione alle loro posizioni.

Le multe vanno dai 50 agli 80 mila euro. I destinatari sono i vertici della Saras, i fratelli Gian Marco e Massimo Moratti, rispettivamente presidente e amministratore delegato della Saras, e il direttore generale della società Dario Scaffardi.

Hanno patteggiato anche un dirigente e due tecnici della Saras, oltre a due ex dirigenti e un ex capoturno della società, ed un dirigente e il caposquadra della ditta appaltatrice dei lavori, la società siciliana Starservice.
Commenti
23/5/2017
Blitz dei Carabinieri della locale Stazione e della Compagnia di Cagliari, che hanno portato in carcere un 27enne ed ai domiciliari un 20enne ed un 23enne. I tre dovranno rispondere delle accuse di detenzione e spaccio di droga, di detenzione illegale di armi, lesioni, spari in luogo pubblico e tentata estorsione
24/5/2017
Ieri pomeriggio, gli agenti della locale Sezione Volanti hanno denunciato due cinesi e due marrocchini per una rissa accesasi in un´attività commerciale a Predda Niedda
23/5/2017
A Porto Istana, i Carabinieri della Stazione di Olbia Poltu Quadu hanno notato un giovane che si stava dirigendo verso un parcheggio, ma che, alla vista dei militari, è tornato indietro facendo finta di aspettare qualcuno. Successivamente, non si è fermato all´alt dei Carabinieri, venendo fermato dopo un inseguimento di 10chilometri
23/5/2017
Si chiama “gascromatografia spettrometria di massa”, ma è ormai conosciuto come “drogometro”, il nuovo strumento utilizzato nello scorso fine settimana per l’accertamento immediato sul posto della guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti
© 2000-2017 Mediatica sas