Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariTurismoTurismo › Turismo: Isola a Borsa di Berlino
S.A. 9 marzo 2016
L´ITB è una fondamentale tappa di promozione in Germania, il principale mercato europeo per l’isola, confermatosi anche nel 2015 con oltre un milione e mezzo di presenze, in crescita del 13 per cento rispetto al 2014
Turismo: Isola a Borsa di Berlino


CAGLIARI - Da oggi sino a domenica la Regione parteciperà alla cinquantesima Borsa internazionale di Berlino (ITB), una delle principali fiere di settore a livello mondiale, dopo la presenza alla F.re.e di Monaco di Baviera di febbraio e alla Cmt (Caravan Motor Tourism) di Stoccarda di gennaio. La "campagna tedesca" proseguirà quindi a maggio con l’Imex di Francoforte sul turismo congressuale. L'ITB è una fondamentale tappa di promozione in Germania, il principale mercato europeo per l’isola, confermatosi anche nel 2015 con oltre un milione e mezzo di presenze, in crescita del 13 per cento rispetto al 2014.

«Si tratta di un evento leader nel settore trade, è la piattaforma di business turistico più importante a livello mondiale con un altissimo indice di soddisfazione degli espositori: l’intero mondo dei viaggi sarà presente all’appuntamento berlinese, cruciale per capire l’andamento della stagione», dice l’assessore Francesco Morandi. L’edizione 2016 sarà quella del cinquantenario, parteciperanno circa 10 mila espositori provenienti da 185 Paesi di tutti i continenti, dei quali 850 top buyer qualificati. Sono previste 23 mila visite per le convention, 50mila di privati e 115mila del settore commerciale, per un totale di circa 190 mila incontri tra addetti del settore e pubblico (quasi 40 mila al giorno). Si calcola che l’evento generi un fatturato di 6,7 miliardi di euro.

A Berlino saranno presenti 30 operatori isolani di tutte le categorie, specie del comparto ricettivo. La crescita del turismo tedesco nell'isola è costante: si è passati da 1,130 milioni di presenze nel 2012 a 1,270 milioni nel 2013 (+11%), quindi a 1,375 milioni nel 2014 (+8%), sino 1,555 milioni l’anno scorso (+13%). Negli ultimi cinque anni i flussi tedeschi sono cresciuti di circa un terzo. Gli arrivi nel 2014 erano stati 253 mila, mentre nel 2015 ben 23.500 in più, che, con una permanenza costante nei due anni (5,43 giorni), hanno generato un milione e 555mila presenze, ben 180mila in più. La Germania è nettamente il primo bacino di affluenza per la Sardegna tra i mercati esteri (seguono la Francia con 945 mila presenze e la Svizzera con quasi 700 mila). Le richieste principali che provengono dalla Germania riguardano il turismo marino – balneare e quello naturalistico e attivo: la Sardegna offre ambiente e clima ideali per soddisfarle entrambe grazie a temperature e condizioni meteo ottimali per 10 mesi l’anno.
Commenti
28/6/2016
La nave da crociera Le Ponant approderà nella rada di Alghero nella giornata di sabato 2 luglio per ripartire la sera stessa alla volta di Ajaccio
28/6/2016 video
Presentato ad Alghero il calendario degli eventi estivi. Polemiche sui ritardi. Tutti gli appuntamenti da luglio a settembre. L´intervista all´assessore alla cultura e turismo Gabriella Esposito
27/6/2016 video
Questa mattina, gli uffici di Sant´Anna hanno ospitato la conferenza stampa sulla lotta all´abusivismo ed al sommerso nel comparto turistico e ricettivo. Tutte misure richieste con forza dalle associazioni di categoria e alla base di una sana concorrenza tra operatori e imprenditori
27/6/2016
«Settore fondamentale per la crescita della Destinazione Sardegna», commenta l´assessore regionale del Turismo, Artigianato e Commercio
27/6/2016
La sezione algherese di "Noi con Salvini" interviene sul concorso per la selezione del direttore amministrativo della fondazione che si occupa della gestione degli eventi culturali e artistici in città. Interrogazione di Michele Pais
© 2000-2016 Mediatica sas