Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaAmbiente › Piano energetico regionale: incontro con associazioni ambientaliste
A.B. 9 marzo 2016
Oggi, l´assessore dell´Industria Maria Grazia Piras ha incontrato nel palazzo della Regione i rappresentanti delle associazioni
Piano energetico regionale: incontro con associazioni ambientaliste


CAGLIARI - Si è svolto oggi (mercoledì), nel palazzo della Regione Autonoma della Sardegna, a Cagliari, l’incontro tra l’assessore regionale dell’Industria Maria Grazia Piras ed i rappresentanti delle associazioni ambientaliste per illustrare i contenuti del Piano Energetico Ambientale Regionale adottato dalla Giunta a gennaio. L’incontro è stato inserito tra quelli previsti dalla procedura di Valutazione Ambientale Strategica e segue gli incontri svoltisi a febbraio con il partenariato economico e sociale e gli enti pubblici competenti in materia ambientale. Tutte le organizzazioni coinvolte nella procedura di Vas potranno presentare le osservazioni al Piano Energetico, in forma scritta, entro e non oltre lunedì 4 aprile. La prima assemblea plenaria prevista dalla proceduta Vas si terrà venerdì 11 marzo, alle ore 15.30, nella sala dell’Ersu di Sassari. La seconda, invece, si terrà a Cagliari, venerdì 18.

Ad introdurre i lavori odierni è stata l’assessore Piras. «Con il Piano energetico – ha detto – la Regione si sta dotando di uno strumento di pianificazione che sarà di supporto fondamentale alle attività produttive e in equilibrio con le politiche di tutela ambientale. È un Piano ambizioso – ha sottolineato il delegato regionale dell'Industria – che ha già proiettato la Sardegna sullo scenario internazionale grazie agli esempi di buone pratiche e agli interventi innovativi proposti. La Regione, infatti, è tra le prime in Europa a programmare la politica energetica dopo la Conferenza Cop 21 di Parigi sui cambiamenti climatici. Come annunciato più volte, la vera sfida che lanciamo è quella di abbattere del 40-50percento le emissioni di Co2 associate ai consumi».

Non meno importanti sono le iniziative per garantire una mobilità sostenibile, tema che le associazioni ambientaliste hanno rilanciato nel corso dell’incontro. «La Giunta – ha sottolineato Maria Grazia Piras – ha già approvato delibere importanti nel settore della mobilità elettrica: dopo l’esperimento di Cagliari, infatti, sono stati stanziati 15milioni di euro che serviranno per le infrastrutture di Sassari, Olbia e di alcune zone della Statale 131. Risorse ingenti, sempre a proposito di mobilità intelligente – ha ricordato l’assessore regionale – sono previste nel Por anche per la realizzazione di piste ciclabili in tutta la Sardegna».

Nella foto: un momento dell'incontro
Commenti
13:03
Da oggi, il sito riapre al pubblico anche nei fine settimana. L’Università degli Studi di Cagliari propone un’offerta completamente rinnovata, l’orario continuato e visite guidate in lingua straniera con nuovi servizi e spazi da scoprire
16:48
Ad un anno di distanza i familiari e l’associazione culturale, costituita per ricordarlo, col patrocinio dell’amministrazione comunale, organizzano una serata in suo onore
24/6/2016
Martedì, l´aula magna della Facoltà di Ingegneria e Architettura dell’Università ospiterà la conferenza finale del progetto finanziato dal Programma Enpi Cbc Med, di cui la Regione Autonoma della Sardegna è l’Autorità di Gestione
24/6/2016
Sul fondale della Baia c´è un tesoro scoperto quarant´anni fa, ma rimasto celato ai più fino ai giorni nostri. Il Comitato di Borgata vorrebbe che ora questo tornasse alla ribalta per essere conosciuto, per divenire un´ulteriore attrazione turistica tra le meraviglie che appartengono al comprensorio di Porto Conte
24/6/2016
Più controlli nei litorali e verifiche sui rifiuti abbandonati per strada: nuovi indirizzi che aumentano le sanzioni per i trasgressori. L´attività sarà potenziata con l´inserimento in organico di sei vigili stagionali
24/6/2016
Ieri, a Roma, il Comune di Sassari (unico tra gli enti locali di grandi aree) ha ottenuto il riconoscimento da Legambiente e Raee. Il sindaco Nicola Sanna dedica il premio a Massimo Fresi
23/6/2016
Fuga dal campo rom, la situazione di degrado insostenibile costringe le famiglie residenti a scappare alla ricerca di aree vivibili
© 2000-2016 Mediatica sas