Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaSanità › Inchiesta Sanità: «servono dati precisi»
A.B. 10 marzo 2016
«Buon incontro, ma l´analisi è molto complessa», ha dichiarato ieri, al termine della seduta, l´assessore regionale Luigi Arru
Inchiesta Sanità: «servono dati precisi»


CAGLIARI - Una nota di dettaglio contenente, tra gli altri, i dati riferiti all'incidenza della spesa farmaceutica ed il suo andamento, nonchè i diversi costi di produzione nelle differenti aziende sanitarie, gli obbiettivi aziendali raggiunti nelle singole Asl, le dotazioni del personale e la relativa distribuzione delle risorse umane, il lavoro interinale, gli appalti ed i contratti di fornitura del sistema sanitario sardo. E' questa la richiesta che sarà formalizzata nei prossimi giorni dal presidente della commissione d'inchiesta sull'efficienza del sistema sanitario e sull'adeguatezza dei suoi costi, Attilio Dedoni (Riformatori) all'assessore regionale della Sanità Luigi Arru.

L'annuncio è arrivato dallo stesso presidente Dedoni a conclusione dell'audizione dell'assessore della Sanità, che ieri mattina (mercoledì), ha partecipato ai lavori del parlamentino d'inchiesta, che si è riunita anche nel pomeriggio, per le audizioni dei commissari delle Asl e delle Aou della Sardegna. «L'incontro di oggi è andato molto bene, ma ce ne saranno necessariamente altri, perchè analizzare fatture e contratti Asl per Asl è un'operazione molto complessa», ha commentato l'assessore Arru, davanti ai taccuini dell'agenzia di stampa Dire, al termine della seduta della commissione.

«Stiamo parlando di contratti e appalti degli ultimi dieci anni, ripeto: è un'operazione complicata e non si tratta certamente di cattiva volontà del singolo commissario. Quello che stiamo già cercando di fare come Assessorato – ha concluso il delegato regionale della Sanità - è di riordinare le modalità di controllo di gestione, in modo che l'iscrizione per singola voce del conto economico sia omogenea e confrontabile».

Nella foto: l'assessore regionale Luigi Arru
Commenti
19/10/2017
«Per l´Aou è un momento storico, adesso al lavoro per dare organizzazione, mission e vision a questa grande azienda», dichiara il direttore generale Antonio D´Urso
9:37
L´Aou di Sassari avvia due progetti sperimentali per sensibilizzare gli operatori sanitari e migliorare la sicurezza in ospedale. Nei reparti osservatori esterni per monitorare il lavaggio mani, l´indicazione di positività a microrganismi alert nelle lettere di dimissioni e trasferimenti del paziente, la sorveglianza della profilassi antibiotica perioperatoria e l´apertura delle porte in sala operatoria
23:00
Con la nuova rete ospedaliera che andrà alla votazione finale martedì prossimo, vincono tutti. Dopo le conquiste di Alghero-Ozieri (che ottiene il Primo livello), sorride anche La Maddalena
10:47
“Richiesta urgente di riapertura confronto contrattuale Ats–Assl Sassari–sindacati” è l´input del documento sulla situazione dei lavoratori dell´Assl Sassari firmato dal segretario aziendale Nursing Up Davide Ruzzu ed inviato ai direttori generali di Assl ed Ats, ai direttori amministrativi e sanitari dell´Ats e, per conoscenza, all´assessore regionale alla Sanità ed ai sindaci di Alghero ed Ozieri
23:09
Con la nuova rete ospedaliera che andrà alla votazione finale martedì prossimo, vincono tutti. Dopo le conquiste di Alghero-Ozieri (che ottiene il Primo livello) e La Maddalena, sorridono anche Lanusei e Nuoro
18/10/2017
Trentatre nuovi posti auto a disposizione degli utenti sono stati realizzati nel sottopiano dell´ospedale di Sassari aperto al pubblico già da ieri mattina
18/10/2017
Il Comune partecipa all´indagine che coinvolge numerose scuole superiori a livello nazionale. Le informazioni saranno raccolte fino a novembre attraverso la compilazione di un questionario on-line da parte di un campione di circa 15mila studenti in tutta Italia, tra cui anche quelli sassaresi. Una sintesi dei risultati dello studio sarà pubblicata nel sito internet dell’Istituto superiore di Sanità
© 2000-2017 Mediatica sas