Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaRegione › Acqua inquinata in Assessorato. «Pigliaru e Mura chiariscano»
S.A. 10 marzo 2016
Acqua fuori parametri quella utilizzata nei locali di Via San Simone a Cagliari. Rifondazione Comunista e Fratelli d'Italia- An critici contro il trasferimento degli uffici dell'Assessorato al Lavoro
Acqua inquinata in Assessorato
«Pigliaru e Mura chiariscano»


CAGLIARI - «I risultati delle analisi effettuate dalla ASL di Cagliari, trasmessi l' 8 marzo agli Uffici degli Assessorati Regionali, che evidenziano una grave situazione di inquinamento dell'acqua utilizzata nei locali di Via San Simone, confermano quanto scellerata fosse la scelta di trasferire gli uffici dell’Assessorato al lavoro nei locali di Via San Simone». Così inizia la nota firmata dal segretario regionale di Rifondazione Comunista Giovannino Deriu.

«Si ribadiscono oggi le stesse perplessità, già espresse dal Partito della Rifondazione Comunista nella nota di Giugno e dal Consigliere Regionale Alessandro Unali in un'interrogazione presentata all'attenzione del Presidente Pigliaru e degli Assessori Erriu e Mura.
Si evidenziava nella stessa nota che l’edificio di Via XXVIII febbraio presentava caratteristiche di strategicità funzionale all'utenza che non trovavano riscontro in nessun'altra struttura in capo all'Amministrazione Regionale nella città di Cagliari» prosegue Deriu.

E ancora: «nella sostanza, si è abbandonata una prestigiosa e funzionale sede di proprietà per poi dover ricorrere a locali in affitto che comportano onerosi contratti di locazione (circa 1 milione di euro all'anno) con durata incerta e indefinita. Rispetto a questa operazione la Regione non ha fatto chiarezza e oggi si ribadisce che venga fatta anche alla luce dei nuovi fatti gravissimi comunicati dalla ASL». «Rivolgiamo, ancora una volta - conclude con un appello il segretario - la richiesta di chiarezza e trasparenza al Presidente Pigliaru, all’Assessore competente Erriu e all’Assessora Mura».

Dello stesso avviso Paolo Truzzu e Gianni Lampis di Fratelli d'Italia-An: La soluzione di smembrane l’assessorato al Lavoro tra via San Simone e viale Trieste, non è da principio sembrata sensata per la funzionalità degli uffici, né comoda per l’utenza che deve raggiungere una zona scarsamente servita dai mezzi pubblici – ricordano i consiglieri d’opposizione – ora, dopo i problemi di logistica denunciati dai sindacati dei dipendenti, si aggiunge questo allarme per l’acqua non potabile. Il trasferimento nella nuova sede degli uffici, che da subito era parsa una scelta infelice, ora appare proprio una decisione disastrosa.

Nella foto: L'assessore regionale del Lavoro Virginia Mura
Commenti
28/8/2016
«Come avvenuto già su trasporti, entrate, occupazione, ogni volta che parlano i dati, nella loro oggettività, la propaganda quotidiana della Giunta Regionale si schianta dinanzi alla prova dei fatti concreti», dichiara il vicecapogruppo di Forza Italia in Consiglio Regionale Marco Tedde
11:27
«Consiglio Regionale, poche leggi, di cui il 50percento impignate dal Governo. Tutte le norme di un certo rilievo sono finite sotto la scure dell’incostituzionalità», dichiara il coordinatore regionale di Italia Unica
© 2000-2016 Mediatica sas