Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariSportScuola › Università di Cagliari: la Dinamo in ateneo per Unistem Day
A.B. 12 marzo 2016
Conoscenza e sport di qualità per 500 studenti delle scuole superiori. Ospiti d´onore, i campioni d´Italia del Banco di Sardegna Sassari
Università di Cagliari: la Dinamo in ateneo per Unistem Day


CAGLIARI – Ieri mattina (venerdì), nell’aula magna Alberto Boscolo della Cittadella universitaria di Monserrato, si è aperto Unistem Day 2016. La giornata, coordinata dalle professoresse dell’ateneo di Cagliari, Micaela Morelli (prorettore per la Ricerca), Roberta Vanni e Iole Tomassini Barbarossa, ha avuto per cornice “Il lungo e affascinante viaggio della ricerca sulle cellule staminali”. Un percorso promosso dalla senatrice e scienziata Elena Cattaneo. Ospiti d'onore della mattinata sono stati i campioni d'Italia in carica di pallacanestro maschile del Banco di Sardegna Dinamo Sassari.

Brian Sacchetti, Joe Alexander, Giacomo Devecchi, Lorenzo D'Ercole, Matteo Formenti e Jarvis Varnado, il preparatore atletico Matteo Boccolini, accompagnati dal presidente Stefano Sardara («Il contatto con i giovani è sempre proficuo, la nostra mission è legata al territorio e alle future generazioni») sono stati accolti con un lungo applauso dai 500 studenti dei licei e degli istituti Brotzu, Motzo e Levi di Quartu Sant’Elena, Tommaseo, Euclide, Michelangelo, Buccari-Marconi e Da Vinci-Besta di Cagliari, Pitagora di Selargius, Piga di Villacidro, Giua di Assemini e Bacaredda di Capoterra. A seguire, domande su campionato e classifica («Ci attendono otto finali, stiamo lavorando duro», rassicura capitan Devecchi), selfie, autografi e merenda collettiva. All’ottava edizione dell’Unistem Day 2016, hanno preso parte trenta città, trentacinque atenei italiani e ventotto europei, 400 relatori e 27mila studenti. Per la prima volta, Serbia, Polonia, Germania e Danimarca con Italia, Spagna, Regno Unito e Svezia. L'evento ha avuto il supporto della Fondazione Banco di Sardegna ed è stato trasmesso in streaming sul sito internet di Unica.

Un filmato con un messaggio chiave («Forti nel ponderare, fermi nel criticare, indisponibili a mentire, sempre») sulle note di “Imagine” di John Lennon, ha aperto la giornata. Il videocollegamento ed i saluti con le scolaresche riunite nelle università di Bonn e Udine per aperitivo di una mattinata ricca di spunti e riflessioni, non solo scientifiche e accademiche. «La cultura apre la mente, studiate o sarete schiavi. La scienza aiuta a capire il mondo, solo studidando si è liberi di valutare e scegliere. Da cinque anni partecipiamo a Unistem, con un precetto: le informazioni scientifiche corrette sono utili per giudicare, crescere, migliorarsi», l’incipit di Morelli. «Sapete che lo studio rallenta la demenza. Sapete che studiare è rivoluzionario. Sapete che circolano tante dicerie sull’inutilità della laurea: ebbene, vi dico che se vi laureate avrete più possibilità di cullare i vostri sogni, di trovare un lavoro, di scegliere quel che volete fare. In Sardegna, diceva il mio maestro Gian Luigi Gessa, non abbiamo materie prime, ma abbiamo il cervello: usiamolo ed esercitiamolo», ha precisato Maria Del Zompo. Il rettore dell'Università degli Studi fi Cagliariha accelerato: «Dove non si vuole o non c’è la libertà, bruciano i libri, bloccano la ricerca, chiudono le scuole. Applicatevi e troverete la vostra strada. Iscriversi all’Università è vincente. Vi aspetto». Alla Giornata Unistem, su ricerca, cellule staminali e vaccini, sono intervenuti gli specialisti e docenti Valeria Sogos, Carlo Carcassi, Alessandra Pani, Aldo Manzin, Giuseppe Masnata, Erminia Stocchino, Alessandra Pani e Maria Elena Marongiu. In chiusura, quiz e premi per gli studenti.

(Foto Dinamo)
Commenti
23/6/2016
Contributo agli studenti beneficiari ad agosto. Necessaria l´autocertificazione d´assenza di debiti con la Regione Autonoma della Sardegna
24/6/2016
Quest´anno, il conferimento delle Borse di studio per gli studenti del Comune di Modolo sarà aperto anche ai bambini delle scuole elementari
23/6/2016
In questi giorni stanno affrontando l´esame di licenza media e già hanno dimostrato di essere bravi in matematica. Sono i ragazzi della terza media di Stintino che, guidati dalla loro professoressa Luciana Rapposelli, si sono classificati terzi al rally provinciale di matematica
23/6/2016
Al Liceo Scientifico, prosegue il percorso Educare alla legalità, che ha visto partecipare anche il presidente del Tribunale di Sassari Pietro Fanile ed il Questore di Sassari Pasquale Errico
24/6/2016
Ad Alghero chiude la scuola primaria della Fondazione Lavagna. Resterà operativa, invece, la scuola dell´Infanzia, divisa in tre sezioni. La lettera di una madre
© 2000-2016 Mediatica sas