Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaManifestazioni › Forza Italia si mobilita per la famiglia
A.B. 17 marzo 2016
Venerdì è in programma il dibattito “Più vita, più famiglia, più forza alla comunità”, nella sede del Coordinamento Regionale, mentre sabato, in un gazebo verranno raccolte le firme per il Patto per la famiglia
Forza Italia si mobilita per la famiglia


CAGLIARI - Forza Italia si mobilita per la famiglia. Venerdì 18 marzo, alle ore 18.30, nella sede del Coordinamento Regionale, in Via dei Genovesi 99, a Cagliari, terrà un dibattito intitolato “Più vita, più famiglia, più forza alla comunità”.

L’incontro, che sarà introdotto dal coordinatore regionale Ugo Cappellacci e da altri esponenti istituzionali azzurri, sarà animato dagli interventi di Roberto Mura, che parlerà in particolare delle politiche per la famiglia, e Sebastiano Curreli, che approfondirà i temi e le problematiche relative alle adozioni. Sabato 19, dalle 9 alle 13, all’angolo tra Via Garibaldi e Via Iglesias, in un gazebo, i forzisti raccoglieranno le firme per il “Patto per la famiglia”: dieci proposte, da condividere e presentare nelle assemblee elettive per sostenere i nuclei familiari, soprattutto quelli più deboli.

Nella foto: il coordinatore regionale Ugo Cappellacci
Commenti
21:52
Sarà dedicata alla figura di Giorgio Asproni Sa die de sa Sardigna 2017. La festa del popolo sardo ricorda i “Vespri sardi”, ovvero l’insurrezione popolare del 28 aprile 1794 con la quale si allontanarono da Cagliari i piemontesi e il viceré Balbiano, in seguito al rifiuto del governo torinese di soddisfare le richieste dell’Isola
19:04
Venerdì sera, la Sala conferenze della Fondazione Meta, a Lo Quarter, ospiterà la relazione del direttore dell´Istituto di terapia familiare di Firenze, co-fondatore e co-creatore dei Centri CoMeTe sulle “Nuove tecniche della mediazione familiare” in occasione dell’inaugurazione del Centro CoMeTe di Alghero
26/4/2017
Dopo la deposizione delle corone di fiori accanto alla lapide commemorativa del 25 aprile, l´inno di Mameli e il silenzio suonato dalla tromba solista della banda musicale “Luigi Canepa”
© 2000-2017 Mediatica sas