Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaElezioni › Patto per la famiglia a Cagliari: successo per i gazebo forzisti
A.B. 19 marzo 2016
Bonus bebè di 6mila euro, prima casa, accesso al credito, sostegno alle spese per asili nido tra le proposte presentate oggi dai forzisti
Patto per la famiglia a Cagliari: successo per i gazebo forzisti


CAGLIARI - Bilancio positivo per la prima uscita del #pattoperlafamiglia a Cagliari. Questa mattina (sabato), centinaia di cittadini si sono avvicinati al gazebo allestito in Via Garibaldi per firmare le dieci proposte di Forza Italia per dare più sostengo alla famiglia.

«La famiglia – evidenzia il coordinatore azzurro Ugo Cappellacci - deve tornare al centro dell’azione politica. In questi tempi la politica si è occupata molto di come porre fine alla famiglia e poco o nulla di come farla nascere e crescere. Noi vogliamo ribaltare la situazione e dare più forza a chi è coniuge, genitore, figlio, parte di quel nucleo che è la cellula fondamentale della nostra comunità».

Le proposte del patto per la famiglia vanno dal bonus bebè di 6mila euro, al sostegno per la prima casa, all’accesso al credito fino al sostegno per gli asili nido e gli aiuti alle famiglie numerose e quelle per persone non autosufficienti. «Alcune di esse sono già contenute in diversi emendamenti alla legge Finanziaria in discussione in Consiglio – conclude Cappellacci - ma il nostro obiettivo è quello di una legge organica sulla famiglia, perché più forte è la famiglia più solida è la comunità locale, regionale e quella nazionale».

Nella foto: il coordinatore regionale di Forza Italia Ugo Cappellacci
Commenti
21:07
Domani mattina, i locali di Villa Muscas a Cagliari ospiteranno la presentazione dei candidati della lista che sostiene Piergiorgio Massidda a sindaco di Cagliari
14:02
Diversi i temi trattati durante la riunione: dalla creazione di nuovi spazi al finanziamento di progetti innovativi per l’inclusione sociale, dal turismo accessibile all’inserimento nel mondo del lavoro dei genitori di bambini con disabilità
© 2000-2016 Mediatica sas