Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariSportCalcio › Serie B: il Cagliari sbanca Vicenza 0-2
Antonio Burruni 19 marzo 2016
Con due reti nel secondo tempo, i rossoblu ritrovano una vittoria che mancava da quattro gare ed ora attende la risposta del Crotone, in campo domani
Serie B: il Cagliari sbanca Vicenza 0-2


CAGLIARI – Il Cagliari ritorna alla vittoria. Dopo un periodo sfortunato, che aveva visto i rossoblu infilare una serie di tre sconfitte ed un pareggio, l'undici di mister Rastelli torna alla vittoria, sbancando il Romeo Menti di Vicenza per 0-2. Dell'ex Cinelli e di Melchiorri le reti che hanno deciso la sfida nella ripresa. Il Cagliari si porta nuovamente in vetta alla classifica, con due punti di vantaggio sul Crotone, che giocherà domani, domenica 20 marzo, alle ore 17.30, contro il Pescara.

Una sfida decisamente priva di emozioni e giocata su ritmi non certo trascendentali per gran parte del primo tempo. Il primo cartellino giallo arriva alla mezz'ora, per un fallo di Pinato. Pallino del gioco in mano del Cagliari, ma i due portieri restano inoperosi. Al 35', punizione di Galano dalla sinistra e l'incornata di Ebagua è di poco alta. Due minuti dopo, Joao Pedro ci prova su punizione, ma la mira è alta. Al 38', giallo per Tello. Due minuti dopo, Pinato atterra Diego Farias al limite dell'area e si becca la seconda ammonizione, lasciando il Vicenza in inferiorità numerica. Al 43', ammonito Sau. Un minuto dopo, mister Lerda cerca di riequilibrare la sua squadra, sostituendo Galano con Signori. L'arbitro concede un minuto di recupero. Allo scadere, ci prova Moretti, ma Storari è attento. Il primo tempo si conclude a reti bianche.

Al rientro in campo, confermati i dieci vicentini, mentre Rastelli propone Melchiorri al posto di Tello. La situazione di uomo in più non è sfruttata dal Cagliari. Poco prima dell'ora di gioco, Munari sostituisce Joao Pedro. Al 60', Bellomo stuzzica Storari dalla distanza. Un minuto dopo, ammonito Salamon. Al 64', lo stesso Salamon ci prova da fuori, ma Benussi si salva in corner. Subito dopo, cartellino giallo anche per Murru. Al 68', Cagliari in vantaggio: Melchiorri arriva sul fondo e dalla destra mentre al centro, Sau non ci arriva, ma interviene Cinelli ed insacca. L'ex capitano del Vicenza non esulta, ma per i rossoblu è una rete molto importante visto il momento non positivo. Al 71', infortunio per Bellomo: al suo posto Raicevic. Ammonizione anche per Ceppitelli ad un quarto d'ora dalla fine. All'80', i padroni di casa esauriscono i cambi a propria disposizione, inserendo Sbrissa per Vita. I rossoblu rispondono subito con Krajnc per Sau. Al minuto 85, giallo anche per Melchiorri. Ad un minuto dalla fine, Melchiorri mette il suo sigillo con un'azione personale che vale lo 0-2. L'arbitro concede cinque minuti di recupero.

VICENZA-CAGLIARI 0-2:
VICENZA: Benussi, Lavarone, Adejo, Ligi, Sampirisi, Pinato, Vita (35'st Sbrissa), Moretti, Bellomo (26'st Raicevic), Ebagua, Galano (44' Signori). Allenatore Franco Lerda.
CAGLIARI: Storari, Pisacane, Salamon, Ceppitelli, Murru, Cinelli, Fossati, Tello (1'st Melchiorri), Joao Pedro (14'st Munari), Diego Farias, Sau (36'st Krajnc). Allenatore Massimo Rastelli.
ARBITRO: Pinzani di Empoli.
RETE: 23'st Cinelli, 44'st Melchiorri.

Nella foto: Federico Melchiorri
Commenti
29/5/2016
I rossoblu perdono di misura contro i galluresi nella finale dei play-off del girone G del campionato di serie D. In palio, c´era l´accesso alla griglia dei ripescaggi per il campionato di Lega Pro 2016/17
30/5/2016
Il 30enne cagliaritano Claudio Pani ha vinto il campionato di Malta con la maglia de La Valletta. Per lui, anche una presenza in serie A con il Cagliari, nel 2004/05, contro la Juventus
29/5/2016
I bianchi di mister Mignani battono 0-1 la Torres nella finale dei play-off del girone G del campionato di serie D e punta ad una buona posizione nella griglia dei ripescaggi
30/5/2016
Il 45enne tecnico sassarese è stato confermato all’unanimità dal direttivo guidato dal presidente Angelo Schiaffino
© 2000-2016 Mediatica sas