Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaRegione › Enti locali: Erriu incontra LegaCoop
A.B. 22 marzo 2016
«La riforma degli Enti locali guarda a imprese e famiglie», ha spiegato l´assessore regionale degli Enti locali
Enti locali: Erriu incontra LegaCoop


CAGLIARI - «Siamo nel pieno della procedura di riordino istituzionale. Ma quella varata due mesi fa non è una semplice riforma di meccanismi istituzionali, bensì è una legge che riguarda tutti: le imprese, le famiglie e i singoli cittadini, oltre naturalmente tutti i poteri locali. Con questo nuovo ordinamento abbiamo voluto disegnare un quadro inedito che guarda anche al sistema economico con evidenti ricadute sulle imprese».

Lo ha detto ieri mattina (lunedì), l’assessore regionale degli Enti locali Cristiano Erriu nell’incontro con il Direttivo Regionale della Legacoop Sardegna. Il tema della riforma ha suscitato molto interesse negli imprenditori che hanno partecipato alla discussione. L’assessore Erriu, dopo aver illustrato i dettagli della legge 2/2016, ha risposto alle numerose domande e cercato di fugare dubbi e timori da parte degli associati delle zone interne dell’Isola.

Nella foto (della Regione Sardegna): un momento dell'incontro di lunedì mattina
Commenti
20:07
La Asl unica incorporerà, subentrando nei rapporti attivi e passivi, tutte le altre aziende sanitarie dell´Isola. Bocciato emendamento di Roberto Desini che ha proposto Sassari come sede regionale
25/7/2016
Stiamo assistendo ormai da diversi anni a dei veri e propri agguati umanitari nell’assoluta debolezza del Governo Regionale, che in questo modo costringe i territori a delle politiche di accoglienza del tutto emergenziali
15:11
L’assessore degli Enti locali Cristiano Erriu ha illustrato ieri la prima proposta del Piano di riordino territoriale ai sindaci di alcune aree della Sardegna per le quali era necessario sentire gli amministratori locali per capire quale, tra le possibili soluzioni prospettate, sia la più idonea
© 2000-2016 Mediatica sas