Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaAmbiente › Energia: Piras al convegno di Legambiente
A.B. 22 marzo 2016
«Il Pears strumento di crescita», ha dichiarato l´assessore regionale dell´Industria, intervenuta ieri mattina, a Cagliari, per discutere il Piano Energetico Regionale
Energia: Piras al convegno di Legambiente


CAGLIARI - «Ascoltiamo tutte le opinioni e restiamo convinti che il Piano Energetico Regionale adottato dalla Giunta sia uno strumento fondamentale per la crescita economica e sociale della nostra regione. La realtà è che oggi, dopo decenni di attesa e di Piani rimasti soltanto sulla carta, la Sardegna ha finalmente una vera linea strategica in campo energetico». Lo ha detto l’assessore regionale dell’Industria Maria Grazia Piras, intervenendo ieri mattina (lunedì), a Cagliari, ad un convegno organizzato da Legambiente per discutere del Piano Energetico Regionale.

Metano, fonti rinnovabili, mobilità elettrica, efficientamento degli edifici pubblici e privati: sono i temi toccati dall'assessore nel corso del suo intervento. «Incontri come quello odierno – ha detto l’esponente della Giunta Pigliaru – sono utili perché ci consentono di raccogliere suggerimenti e proposte per eventuali integrazioni. Ogni Piano è migliorabile e noi sappiamo che in altre Regioni i Piani energetici sono oggetto di modifiche e revisioni. Il nostro, tuttavia, è già un ottimo Piano, perché mette in campo azioni e interventi che entro il 2030 porteranno all'abbattimento del 50percento delle emissioni di Co2».

«Non c’è solo il metano, la fonte che assicura la transizione dal vecchio al nuovo modello energetico – ha detto infine l’assessore Piras – noi puntiamo sull’efficientamento e sul risparmio, sul concetto di energia distribuita e condivisa, sull’uso delle rinnovabili e su iniziative che promuovono e supportano il settore della mobilità elettrica». Il Pears è attualmente in fase di procedura di Valutazione Ambientale Strategica e nelle ultime due settimane si sono svolti gli incontri plenari a Sassari e Cagliari.

Nella foto (della Regione Sardegna): un'immagine dell'incontro di lunedì
Commenti
20/10/2017
Servizi in borghese, utilizzo di videocamere e del drone, potenziamento del personale e dei mezzi a disposizione del nucleo di controllo ambientale che assicura una copertura 24 ore su 24. Tolleranza zero della Polizia locale di Sassari contro chi non differenzia i rifiuti e soprattutto contro le grandi utenze che producono la maggior parte della spazzatura, incidendo negativamente sui valori
19/10/2017
4milioni per il rifinanziamento del meccanismo di premialità 2017 che incentiva la raccolta differenziata nei Comuni: li ha programmati la Giunta regionale, approvando una delibera proposta dall’assessore della Difesa dell’Ambiente Donatella Spano per l’attuazione dell’atto di indirizzo sullo sviluppo delle raccolte differenziate dei rifiuti urbani nel territorio regionale
© 2000-2017 Mediatica sas