Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Allarme bomba a Cagliari: intervengono i Carabinieri
A.B. 23 marzo 2016
L´allarme è scattato in Viale Diaz, quando un passante ha visto un trolley nel giardino davanti alla sede di una banca e nelle vicinanze della fermata del Ctm. Fortunatamente, gli artificieri hanno appurato che si trattava semplicemente di una valigia vuota
Allarme bomba a Cagliari: intervengono i Carabinieri


CAGLIARI – In giorni come questi dove si è bombardati dalle notizie sugli attentati in Belgio (e non solo), è facile incorrere nella psicosi-attentato. Comunque bene ha fatto un passante che, questa mattina (mercoledì), transitando in Viale Diaz, a Cagliari, ha visto un trolley abbandonato nel giardino davanti alla sede di una banca e nelle vicinanze della fermata del Ctm, ed ha chiamato le Forze dell'ordine.

Gli Artificieri dell'Arma sono prontamente intervenuti, transennando la zona e facendo defluire il traffico veicolare e pedonale in vie laterali. Messa in sicurezza la zona, gli specialisti hanno quindi aperto la valigia, facendo tirare a tutti un bel sospiro di sollievo.

Infatti, la valigia era vuota. Quindi, si trattava probabilmente di una semplice dimenticanza, ma si può dire che la rete d'intervento in sicurezza ha funzionato.
Commenti
12:04
I carabinieri hanno cercato di fermarlo ma il conducente è fuggito fino al quartiere San Michele, sempre tallonato dai militari. Sotto la sella della moto hanno trovato 700 grammi tra marijuana e cocaina
12:00
Il fatto è avvenuto ieri, domenica 19 febbraio, quando un giovane marocchino di nemmeno 18 anni, ha provato a fuggire dalla struttura ma è stato fermato da due poliziotti penitenziari
18/2/2017
A due giorni dalla riapertura, il ponte di Oloé sulla Strada provinciale 46 tra Oliena e Dorgali, è stato nuovamente chiuso, su disposizione del Gip del tribunale di Nuoro
17/2/2017
L´ex presidente di Sogeaal è stato assolto ieri mattina perchè il fatto non costituisce reato nel procedimento penale in corso dal 2012 contro l´ex direttore Umberto Borlotti. L´ex direttore ha già annunciato di voler chiedere i danni in sede civile
© 2000-2017 Mediatica sas