Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCulturaManifestazioni › Firino al convegno del Crenos
A.B. 23 marzo 2016
L’assessore della Cultura e Pubblica Istruzione ha partecipato al convegno che chiude il progetto di ricerca “Monitoraggio e valutazione dell’impatto economico degli eventi culturali e sportivi sull´economia regionale”
Firino al convegno del Crenos


CAGLIARI - «Gli eventi culturali, patrimonio della nostra Isola - come Sant’Efisio, Sa Sartiglia e la Cavalcata Sarda - hanno un forte impatto culturale e turistico, e dunque una ricaduta positiva sul nostro territorio e le imprese. Fanno parte del nostro patrimonio immateriale, oltre a essere parte dell’identità nella quale ci riconosciamo e con la quale gli altri ci identificano». A dirlo questa mattina (mercoledì) è l’assessore comunale della Cultura e Pubblica Istruzione Claudia Firino, al convegno del Crenos al centro culturale Il Ghetto, in Via Santa Croce a Cagliari, che chiude il progetto di ricerca “Monitoraggio e valutazione dell’impatto economico degli eventi culturali e sportivi sull'economia regionale”.

Il progetto è stato portato avanti dalle Università di Cagliari e Sassari e finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna (Legge Regionale7/2007). «Oggi più che mai il tema dell’identità culturale, con i flussi migratori da e per la Sardegna e gli accadimenti cruenti di queste ore che hanno colpito il cuore dell’Europa ancora una volta – ha proseguito l’assessore Firino – deve essere tenuto presente e da conto come ponte tra civiltà, e non come argomento di divisione o peggio come motivo per scatenare rovinosi conflitti».

Inoltre, l’esponente della Giunta Regionale ha sottolineato la grande importanza di questo studio del Crenos, che ha posto in evidenza punti di forza e di debolezza del nostro sistema di eventi culturali, utili per apportare future migliorie, come nel settore della comunicazione degli eventi, e nella rete (che è necessario rafforzare) tra le strutture ricettive e il sistema di accoglienza.

Nella foto (della Regione Sardegna): un momento del convegno
Commenti
7:37
Presentati questa mattina, tutti gli appuntamenti della Discesa dei Candelieri e le novità dell´edizione 2016
26/7/2016
L’avvio in ritardo del cartellone estivo? «Mancanza di programmazione» sostengono alcuni esponenti della minoranza. L’approvazione del programma delle manifestazioni estive da parte della giunta comunale arriva quasi fuori tempo massimo, spostando tutte le manifestazioni ad agosto e settembre
25/7/2016
Lo ha rivelato il questore di Oristano Francesco Di Ruberto in una conferenza stampa convocata all´indomani dell´evento. Il problema sarebbe il costo per l´occupazione del suolo pubblico
26/7/2016
L’edizione 2016 vedrà protagonisti gruppi provenienti da Cuba, Patagonia, Bolivia, Jacutia e Sardegna, e si articolerà da giovedì 28 luglio a lunedì 1° agosto nei comuni di Pula, Carloforte, Assemini e Aritzo
25/7/2016
Per ragioni di sicurezza pubblica, in occasione dei Piccoli Candelieri, dei Candelieri medi, dell´Arrostita e dei Candelieri, sarà vietato il consumo itinerante di qualsiasi tipo di bevanda in contenitori di vetro ed in lattine
© 2000-2016 Mediatica sas