Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaRegione › «Asl 7, si riattivi percorso per ridare dignità ai lavoratori»
A.B. 24 marzo 2016
Il capogruppo dell’Udc in Consiglio Regionale Gianluigi Rubiu propone un tavolo di confronto con i vertici della Asl del Sulcis Iglesiente, per dare corso alle progressioni economiche dei lavoratori, con i vantaggi stabiliti dal provvedimento
«Asl 7, si riattivi percorso per ridare dignità ai lavoratori»


IGLESIAS - «L’emendamento alla scorsa finanziaria non ha prodotto nessuna novità sulla vertenza relativa ai dipendenti della Asl 7. Occorrono altre soluzioni per riprendere il percorso atto a dare ai lavoratori nuovi diritti, maturati in base all’esperienza professionale». Il capogruppo dell’Udc in Consiglio Regionale Gianluigi Rubiu propone un tavolo di confronto con i vertici della Asl del Sulcis Iglesiente, per dare corso alle progressioni economiche dei lavoratori, con i vantaggi stabiliti dal provvedimento.

L’esponente centrista, con una mozione urgente, auspica un provvedimento in grado di incrementare gli stipendi dei lavoratori impegnati nelle strutture sanitarie del Distretto, come previsto dalle nuove fasce. «La vertenza richiede una discussione immediata in aula. Una questione che parte da lontano – sottolinea Rubiu – mediante un accordo del 2005 per la progressione di fascia retributiva ad una platea più estesa dei dipendenti del comparto, con un irrobustimento ulteriore del fondo per il finanziamento delle fasce. Quindi una serie di intoppi che obbligano i dipendenti ad una decurtazione degli emolumenti dalla busta paga».

Una riduzione che rischia di riprendere a distanza di anni, sempre che non ci siano nuovi progetti. «Ecco perché occorre predisporre in tempi certi soluzioni atte a riconoscere i giusti diritti ai lavoratori dell’ente – conclude il capogruppo regionale dell'Udc con la mozione – per garantire ai dipendenti di usufruire dei vantaggi derivanti dalle progressioni economiche».

Nella foto: il consigliere regionale Gianluigi Rubiu
Commenti
21/1/2017
L’assessore regionale degli Enti locali Cristiano Erriu ha inviato una richiesta di incontro urgente al sindaco della Città Metropolitana di Cagliari Massimo Zedda, al presidente del Consiglio delle Autonomie locali Andrea Soddu ed al presidente dell’Anci Sardegna Pier Sandro Scano
21/1/2017
«Decisioni immediate per le zone colpite. Grazie a tutti gli amministratori per il grande impegno». Così, la Presidenza del Consiglio regionale ha risposto al sindaco Giuseppe Ciccolini
20/1/2017
Ieri uno scontro duro si è consumato a Fonni, epicentro dei disagi dovuti alla neve, tra l´amministrazione comunale del paese e il capo della Protezione civile regionale Graziano Nudda. In salvo gli allevatori dispersi da ieri sera nelle campagne sommerse di neve a Talana
20/1/2017
«Fatto gravissimo, ci opporremo in tutte le sedi», dichiara l´assessore regionale degli Enti locali Cristiano Erriu
20/1/2017
Città sarde escluse dalla ripartizione dei fondi del Governo. Dall´Esecutivo Gentiloni, duro colpo alla pessima riforma regionale degli enti locali
20/1/2017
Il capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale ha preannunciato un´interrogazione per sapere, «perché la Giunta regionale non ha attivato tutti i canali necessari a fare rete con le Amministrazioni locali e per quale motivo anche di fronte ad un drammatica situazione di isolamento per intere comunità non è intervenuta con mezzi adeguati al caso avvenuto?»
20/1/2017
Tutti gli operatori dell’Agenzia Forestas e del Corpo forestale e di vigilanza ambientale, sono a disposizione dei sindaci dei Comuni in emergenza neve a supporto delle attività zootecniche. Salvati due dipendenti Forestas bloccati dalla neve in una casermetta
20/1/2017
«I Comuni non sono e non verranno lasciati soli. Già disponibili 2milioni di euro per gli interventi in urgenza», annuncia l´assessore regionale della Difesa dell´Ambiente, con delega alla Protezione civile Donatella Spano
© 2000-2017 Mediatica sas