Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaCronaca › Cagliari: CasaPound risponde alle proteste degli immigrati
A.B. 26 marzo 2016
«E´ inammissibile che, a fronte della situazione economica disastrosa di centinaia di famiglie sarde, lo Stato spenda milioni di euro per accogliere in strutture alberghiere africani e asiatici che in Sardegna non vogliono neppure restare», dichiara il movimento in una nota
Cagliari: CasaPound risponde alle proteste degli immigrati


CAGLIARI - «Stop immigrazione, difendiamo la nazione» è il titolo dei volantini distribuiti in centro dai militanti di CasaPound in risposta al corteo inscenato ieri mattina (venerdì) dagli immigrati accolti all'Idea Hotel di Pirri [LEGGI]. «E' inammissibile che, a fronte della situazione economica disastrosa di centinaia di famiglie sarde, lo Stato spenda milioni di euro per accogliere in strutture alberghiere africani e asiatici che in Sardegna non vogliono neppure restare - dichiara il movimento in una nota - per arrivare addirittura a manifestare con cartelli in cui è scritto “we don’t need Italia”, evidentemente molti di questi non sono poi così disperati come vogliono farci credere i paladini dell' accoglienza».

«Proprio a Pirri abbiamo assistito diversi cagliaritani sotto sfratto a cui gli assistenti sociali hanno rifiutato una sistemazione in case-albergo - continuano – famiglie italiane senza tetto costrette ad occupare edifici abbandonati e diroccati che si sognano un soggiorno in hotel comprendente tre pasti completi al giorno. Chiediamo al Prefetto Perrotta di farla finita con il mantra dell'accoglienza indiscriminata degli stranieri – conclude CasaPound – di rimpatriare chi in Italia non vuole restare assieme a tutti i clandestini cui non viene riconosciuto lo status di rifugiato. Prima di viziare in hotel e agriturismi chi non ha alcun diritto di assistenza in Italia, si pensi a risolvere l'emergenza abitativa dei tantissimi sardi che la patiscono».
Commenti
20/4/2018
Nel corso di attività a contrasto della commercializzazione di prodotti non sicuri, le Fiamme gialle della locale Tenenza hanno eseguito uno intervento
20/4/2018
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Iglesias hanno concluso un controllo nei confronti di un contribuente di Carbonia operante nel settore assicurativo
14:14
Nell’ambito dell’azione a tutela delle entrate ed a contrasto dell’evasione fiscale, le locali Fiamme gialle hanno concluso una verifica fiscale nei confronti di una societa’ di servizi
15:41
Dopo l’attentato incendiario che nella tarda serata del 15 febbraio, ha distrutto l´“Imbroglio”, alato in un cantiere nautico locale, i Carabinieri della Stazione e della Sezione Operativa del Reparto Territoriale di Olbia stanno concludendo le indagini per individuare l’autore del danneggiamento
© 2000-2018 Mediatica sas