Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaCronaca › Cagliari: CasaPound risponde alle proteste degli immigrati
A.B. 26 marzo 2016
«E´ inammissibile che, a fronte della situazione economica disastrosa di centinaia di famiglie sarde, lo Stato spenda milioni di euro per accogliere in strutture alberghiere africani e asiatici che in Sardegna non vogliono neppure restare», dichiara il movimento in una nota
Cagliari: CasaPound risponde alle proteste degli immigrati


CAGLIARI - «Stop immigrazione, difendiamo la nazione» è il titolo dei volantini distribuiti in centro dai militanti di CasaPound in risposta al corteo inscenato ieri mattina (venerdì) dagli immigrati accolti all'Idea Hotel di Pirri [LEGGI]. «E' inammissibile che, a fronte della situazione economica disastrosa di centinaia di famiglie sarde, lo Stato spenda milioni di euro per accogliere in strutture alberghiere africani e asiatici che in Sardegna non vogliono neppure restare - dichiara il movimento in una nota - per arrivare addirittura a manifestare con cartelli in cui è scritto “we don’t need Italia”, evidentemente molti di questi non sono poi così disperati come vogliono farci credere i paladini dell' accoglienza».

«Proprio a Pirri abbiamo assistito diversi cagliaritani sotto sfratto a cui gli assistenti sociali hanno rifiutato una sistemazione in case-albergo - continuano – famiglie italiane senza tetto costrette ad occupare edifici abbandonati e diroccati che si sognano un soggiorno in hotel comprendente tre pasti completi al giorno. Chiediamo al Prefetto Perrotta di farla finita con il mantra dell'accoglienza indiscriminata degli stranieri – conclude CasaPound – di rimpatriare chi in Italia non vuole restare assieme a tutti i clandestini cui non viene riconosciuto lo status di rifugiato. Prima di viziare in hotel e agriturismi chi non ha alcun diritto di assistenza in Italia, si pensi a risolvere l'emergenza abitativa dei tantissimi sardi che la patiscono».
Commenti
13:51
Nel corso di un controllo nel settore della sicurezza prodotti, le Fiamme gialle di Sarroch, all’interno di un esercizio commerciale di Capoterra, hanno sottoposto a sequestro 918 prodotti destinati alla vendita al dettaglio
18/1/2018
Nell´ambito dell´attività di servizio a tutela del monopolio statale del gioco, le Fiamme gialle di Cagliari hanno sequestrato in un bar due apparecchi non conformi
17/1/2018
Le Fiamme gialle della Tenenza di Sanluri hanno concluso un´attività di controllo finalizzata al contrasto del lavoro nero ed irregolare. Al termine dell´iniziativa, è stato individuato un lavoratore in nero in un esercizio commerciale di Serrenti
23:06
Vigili del fuoco in azione alle 2.40 ancora una volta questa settimana per domare le fiamme che hanno ridotto in cenere due auto, una Stilo station wagon e una Audi A4 entrambe parcheggiate in via del Pero, angolo via Lentischio, nel quartiere di Serra Li Pozzi
17/1/2018
Prosegue l´attività delle Fiamme gialle in contrasto allo spaccio ed alla diffusione di sostanze stupefacenti. Sequestrati 6,7grammi di hashish e 3,5grammi di marijuana. Sei le persone segnalate alla Prefettura di Cagliari
17/1/2018 video
Il titolare dell´attività, Tonino Alfonso, denuncia pubblicamente sul Quotidiano di Alghero il furto di questa notte e lancia un appello: restituitemi subito il computer con i documenti del lavoro e le immagini di famiglia. La denuncia alle Forze dell´ordine. Le telecamere potrebbero aver ripreso il colpo messo a segno nel centro di Alghero
16/1/2018
Ieri notte intorno alle 3.30 è finita nel mirino dei piromani di Porto Torres una Lancia Y parcheggiata in via Pertini vicino al civico 26 di una palazzina in prossimità dell’incrocio con via Dante nella zona cosiddetta C1/2
16/1/2018
Ieri mattina, la pattuglia dei Carabinieri della locale Stazione ha notato, abbandonata lungo una scarpata, una Fiat Croma grigia, che è risultata essere l’auto utilizzata dai malviventi la notte del 30 dicembre per l’assalto al bancomat del Banco di Sardegna
© 2000-2018 Mediatica sas