Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Incidente a San Vito: muore centauro selargino
A.B. 26 marzo 2016
Questo pomeriggio, il 30enne Giuseppe Fais ha perso il controllo della sua Ducati Monster mentre transitava lungo la vecchia 125, tra Burcei e San Priamo
Incidente a San Vito: muore centauro selargino


SELARGIUS – Oggi pomeriggio (sabato), poco oltre le ore 16, il 30enne di Selargius Giuseppe Fais ha perso il controllo della sua Ducati Monster mentre transitava lungo la strada che collega la vecchia e la nuova Orientale Sarda, tra Burcei e San Priamo. Il centauro, che era in compagnia di altri amici, ha finito la sua corsa contro un muretto di cemento.

Al momento dell'incidente, Fais era in coda al gruppo ed il resto della comitiva non si è accorto subito di quanto accaduto, proseguendo fino ad un bar di San Priamo, dove hanno fatto una sosta. Non vedendo arrivare il 30enne, sono tornati indietro e lo hanno trovato sull'asfalto, ormai privo di vita. A quel punto, è scattato l'allarme e sono giunti sul posto i Carabinieri, i Vigili del Fuoco ed il personale medico del 118, che ha però solo potuto constatare il decesso.
Commenti
11:07
Un´anziana, con problemi di mobilità, è caduta nella camera da letto della sua casa di Samassi ed è stata soccorsa dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Sanluri, chiamati da un vicino
21/1/2017 video
Dal Comune consigliano la massima prudenza negli spostamenti sia a piedi che in macchina limitandosi ai casi di stretta necessità. Forte vento con danni enormi e problemi in città col traffico in tilt. Le immagini amatoriali
9:43
I carabinieri della Compagnia di Dolianova lo hanno individuato a casa di una zia a Capoterra. L´appello anche del sindaco di Sestu sulle pagine di Facebook
21/1/2017 video
I Vigili del fuoco del Distaccamento di Alghero sono dovuti intervenire per mettere in sicurezza il tetto di una palazzina semi-scoperchiato. Numerosi gli interventi in queste ore a causa del forte vento. Le immagini
21/1/2017
Pomeriggio di follia per un 21enne extracomunitario, che è finito in manette con l´accusa di violenza, resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento
© 2000-2017 Mediatica sas