Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Incidente a San Vito: muore centauro selargino
A.B. 26 marzo 2016
Questo pomeriggio, il 30enne Giuseppe Fais ha perso il controllo della sua Ducati Monster mentre transitava lungo la vecchia 125, tra Burcei e San Priamo
Incidente a San Vito: muore centauro selargino


SELARGIUS – Oggi pomeriggio (sabato), poco oltre le ore 16, il 30enne di Selargius Giuseppe Fais ha perso il controllo della sua Ducati Monster mentre transitava lungo la strada che collega la vecchia e la nuova Orientale Sarda, tra Burcei e San Priamo. Il centauro, che era in compagnia di altri amici, ha finito la sua corsa contro un muretto di cemento.

Al momento dell'incidente, Fais era in coda al gruppo ed il resto della comitiva non si è accorto subito di quanto accaduto, proseguendo fino ad un bar di San Priamo, dove hanno fatto una sosta. Non vedendo arrivare il 30enne, sono tornati indietro e lo hanno trovato sull'asfalto, ormai privo di vita. A quel punto, è scattato l'allarme e sono giunti sul posto i Carabinieri, i Vigili del Fuoco ed il personale medico del 118, che ha però solo potuto constatare il decesso.
Commenti
12:04
Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle di Cagliari e di Sarroch hanno individuato tre persone che hanno indebitamente usufruito di sovvenzioni statali nel settore sanitario
17/11/2017
Una chiesa gremita in ogni angolo. Tantissima gente, soprattutto giovani per salutare per l’ultima volta Michela vittima forse di ricatti ma anche dell’isolamento da chi non ha saputo ascoltare il suo grido di aiuto
17/11/2017
Nell´ambito dell´azione a tutela delle entrate ed a contrasto dell´evasione fiscale, le locali Fiamme gialle hanno effettuato un controllo nei confronti di un soggetto, titolare di una ditta individuale con sede sul litorale occidentale della provincia cagliaritana operante nel settore agricolo
17/11/2017
Ieri, l´unità cinofila Jedro ha scovato varie dosi di marijuana, già pronte all’uso, in una camera di pernottamento della casa circondariale Ettore Scalas
© 2000-2017 Mediatica sas