Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Incidente a San Vito: muore centauro selargino
A.B. 26 marzo 2016
Questo pomeriggio, il 30enne Giuseppe Fais ha perso il controllo della sua Ducati Monster mentre transitava lungo la vecchia 125, tra Burcei e San Priamo
Incidente a San Vito: muore centauro selargino


SELARGIUS – Oggi pomeriggio (sabato), poco oltre le ore 16, il 30enne di Selargius Giuseppe Fais ha perso il controllo della sua Ducati Monster mentre transitava lungo la strada che collega la vecchia e la nuova Orientale Sarda, tra Burcei e San Priamo. Il centauro, che era in compagnia di altri amici, ha finito la sua corsa contro un muretto di cemento.

Al momento dell'incidente, Fais era in coda al gruppo ed il resto della comitiva non si è accorto subito di quanto accaduto, proseguendo fino ad un bar di San Priamo, dove hanno fatto una sosta. Non vedendo arrivare il 30enne, sono tornati indietro e lo hanno trovato sull'asfalto, ormai privo di vita. A quel punto, è scattato l'allarme e sono giunti sul posto i Carabinieri, i Vigili del Fuoco ed il personale medico del 118, che ha però solo potuto constatare il decesso.
Commenti
22:41 video
Attorno alle ore 21.30 di domenica un ordigno rudimentale è esploso davanti ad un panificio in Via Mazzini ad Alghero. Pronto l´intervento di Forze dell´ordine e Vigili del fuoco
27/5/2017
Il 65enne Raffaele Cellauro, algherese di nascita e sassarese di residenza, è deceduto in seguito alle ferite riportate dopo un volo di una decina di metri dai bastioni di Alghero. Giunto in ospedale, è deceduto poco dopo
27/5/2017
«Ci troviamo a condannare l’ennesimo, vile atto compiuto nei confronti di un rappresentante delle istituzioni nel territorio. Al sindaco di Siniscola vanno la solidarietà e il pieno sostegno della Giunta regionale», dichiara il presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru
26/5/2017
Il presidente del Consiglio regionale è intervenuto in merito alla busta intimidatoria contenente delle cartucce ed una lettera di minacce rivolte a Gian Luigi Farris, ritrovata questa mattina in municipio dallo stesso primo cittadino
© 2000-2017 Mediatica sas