Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaPesca › «Si sblocchino i rimborsi ai pescatori di Sant´Antioco»
A.B. 30 marzo 2016
A manifestare il disappunto per il mancato pagamento dei risarcimenti legati al divieto di pesca nelle acque attorno al Poligono di Capo Teulada è il capogruppo regionale dell’Udc Gianluigi Rubiu che ha presentato un’interpellanza urgente per tentare di sbloccare i rimborsi
«Si sblocchino i rimborsi ai pescatori di Sant´Antioco»


SANT'ANTIOCO - «E’ inconcepibile non aver riconosciuto ai pescatori di Sant’Antioco, che traggono dall’attività ittica il loro unico sostegno economico, il giusto indennizzo per i danni subiti dall’interdizione derivante dalle esercitazioni militari». A manifestare il disappunto per il mancato pagamento dei risarcimenti legati al divieto di pesca nelle acque attorno al Poligono di Capo Teulada è il capogruppo dell’Udc in Consiglio Regionale Gianluigi Rubiu, che ha presentato un’interpellanza urgente per tentare di sbloccare i rimborsi.

Una protesta che gli scorsi giorni ha provocato la rivolta di circa duecento pescatori della marineria di Sant’Antioco. «E’ necessario che in tempi brevi venga riconosciuto un rimborso ai pescatori – conclude Rubiu – da tempo gravati da questo vincolo, con l’interdizione di alcuni tratti di mare attorno a Capo Teulada. La Regione deve sollecitare il Ministero per lo sblocco della piattaforma digitale».

Nella foto: il consigliere regionale Gianluigi Rubiu
Commenti
21/4/2018
Due uomini di Porto Torres stavano per invasettare la polpa di ben 711 esemplari di riccio di mare, sebbene la legge preveda la pesca di massimo 50 a persona, ma sono stati stati fermati nel litorale di Stintino, identificati e sanzionati per un totale 4mila euro dagli agenti della Stazione Asinara del Corpo forestale
© 2000-2018 Mediatica sas