Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariOpinioniCronacaIl femminicidio di Iglesias sconvolge, interventi insufficienti
Silvio Lai 3 marzo 2017
L'opinione di Silvio Lai
Il femminicidio di Iglesias sconvolge, interventi insufficienti


Il femminicidio avvenuto ieri ad Iglesias [LEGGI] è la conferma che gli strumenti di prevenzione attualmente a disposizione per contrastare questo fenomeno sono insufficienti. Il problema ha superato di gran lunga il livello di guardia e nonostante gli sforzi e l’impegno per mantenere alta l’attenzione i casi di femminicidio e di violenza sulle donne si ripetono con una cadenza sempre più preoccupante.

È evidente che si debba fare di più non solo dal punto di vista degli interventi legislativi, ma anche della loro corretta e adeguata applicazione. È di questi giorni la condanna dell’Italia da parte della Corte europea dei diritti umani per un caso di violenza domestica per il quale, nonostante una denuncia, non si sarebbe agito con la necessaria rapidità per proteggere una donna e suo figlio. In questo caso, il tragico epilogo ha portato all’uccisione del ragazzo e al ferimento della donna.

Si deve dunque lavorare molto sulla prevenzione. Soprattutto se si tiene conto che spesso si tratta di situazioni nelle quali i segnali di potenziale pericolo possono essere individuati. Ma serve sicuramente anche creare le condizioni per far sì che i centri antiviolenza possano svolgere adeguatamente la loro funzione, questo sia in termini di risorse economiche che degli strumenti a loro disposizione. Sulle misure di contrasto e prevenzione del femminicidio questo parlamento ha già dimostrato di riuscire a non dividersi. L’impegno e l’auspicio è che questo possa portare a breve ad ottenere risultati concreti in termini di tutela e sostegno delle potenziali vittime.

* senatore del Partito democratico
Commenti
14:04
Blitz dei Carabinieri della locale Stazione e della Compagnia di Cagliari, che hanno portato in carcere un 27enne ed ai domiciliari un 20enne ed un 23enne. I tre dovranno rispondere delle accuse di detenzione e spaccio di droga, di detenzione illegale di armi, lesioni, spari in luogo pubblico e tentata estorsione
12:02
A Porto Istana, i Carabinieri della Stazione di Olbia Poltu Quadu hanno notato un giovane che si stava dirigendo verso un parcheggio, ma che, alla vista dei militari, è tornato indietro facendo finta di aspettare qualcuno. Successivamente, non si è fermato all´alt dei Carabinieri, venendo fermato dopo un inseguimento di 10chilometri
11:01
Si chiama “gascromatografia spettrometria di massa”, ma è ormai conosciuto come “drogometro”, il nuovo strumento utilizzato nello scorso fine settimana per l’accertamento immediato sul posto della guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti
© 2000-2017 Mediatica sas