Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaSicurezza › M5S: ad Iglesias, si parla di donne
Red 10 marzo 2017
Domani, in occasione della Festa della Donna, parlamentari ed attivisti del Movimento 5 Stelle, con alcuni esperti indipendenti, incontreranno i cittadini per discutere di diritti, di libertà raggiunte, ma anche di obiettivi futuri
M5S: ad Iglesias, si parla di donne


IGLESIAS – Domani, sabato 11 marzo, a partire dalle ore 17, nella sala Lepori, in via Isonzo, ad Iglesias, il M5S incontrerà i cittadini per porre l'accento su un tema degno di attenzione per i numerosi obiettivi ancora da raggiungere. Le differenze di genere, ancora lontane dall'essere abolite, coinvolgono tutta la società e richiedono un forte impegno e sinergie da parte della cittadinanza e delle istituzioni.

I frequenti casi di femminicidio o di violenza sulle donne mostrano come sia indispensabile non abbassare mai la guardia e continuare a sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema. Il seminario dal titolo “Donne: passato, presente e futuro”, sarà introdotto da Carla Cuccu attivista del gruppo “M5S stelle per Iglesias” (afferente al M5S). “Lo scopo di questo incontro è anzitutto fornire un quadro della situazione di genere nel nostro territorio, anche attraverso alcuni dati raccolti dalle Forze dell'ordine relativamente alle violenze verso le donne in rapporto alla media nazionale. Successivamente vorremmo fornire degli strumenti alle nostre concittadine, per potersi difendere e per far valere i propri diritti in maniera naturale”, spiega Cuccu.

La parola passerà quindi ai relatori. Parteciperanno le due parlamentari del M5S nazionale Emanuela Corda (deputata) e Manuela Serra (senatrice), la psicoterapeuta Laura Corda e Cristiano De Palmas, docente di della facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli studi di Sassari. Inoltre, interverranno alcuni attivisti del Gruppo M5S per Iglesias. Seguirà una cena di autofinanziamento.

Nella foto: l'onorevole Emanuela Corda
Commenti
24/3/2017
«Non si tratta più di progetti di accoglienza, ma è diventata una vera e propria invasione». Il capogruppo dell’Udc in Consiglio regionale Gianluigi Rubiu taglia corto sull’arrivo a Cagliari dei 900 profughi
24/3/2017
«Una follia. È inaccettabile che il Governo consideri l’Isola solo per farne un grande centro di accoglienza, con la complicità di una Giunta regionale sottomessa e servile rispetto alle decisioni del Governo», dichiara il consigliere regionale di Forza Italia Edoardo Tocco
23/3/2017
«La Regione punta su un modello di accoglienza diffusa sul territorio. Anci e Ministero degli Interni hanno sottoscritto un Protocollo d’intesa che noi condividiamo. E’ la strada giusta per garantire ai migranti una vera ospitalità e reali opportunità di integrazione». Lo ha dichiarato l’assessore regionale degli Affari generali con delega all’immigrazione Filippo Spanu, che ha seguito sulla banchina del Molo Ichnusa le operazioni di primo soccorso ed assistenza ai migranti sbarcati oggi nel porto di Cagliari
23/3/2017
Questa mattina, i Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della locale Compagnia, insieme ad un artificiere dei Cacciatori di Sardegna di stanza ad Abbasanta, hanno fatto brillare una bomba a mano trovata dietro un muretto a secco
© 2000-2017 Mediatica sas