Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCulturaManifestazioni › Premio Giuseppe Dessì: bando on-line
Red 17 marzo 2017
La 32esima edizione del concorso letterario intitolato allo scrittore sardo è in programma a Villacidro, da lunedì 18 a domenica 24 settembre. Fra tutte le opere pervenute (l'anno scorso hanno partecipato alla selezione 345 volumi, 212 per la sezione narrativa e 133 per la poesia) saranno individuati tre finalisti per ogni sezione
Premio Giuseppe Dessì: bando on-line


VILLACIDRO - Primo atto ufficiale per la 32esima edizione del premio “Giuseppe Dessì”. Infatti, è on-line il bando di partecipazione alla nuova edizione del concorso letterario intitolato allo scrittore sardo, in programma quest'anno da lunedì 18 a domenica 24 settembre, a Villacidro, la cittadina campidanese ad una 50ina di chilometri da Cagliari, dove l'autore del romanzo “Paese d'ombre” (premio Strega nel 1972) aveva le sue radici. Sono due, come sempre, le sezioni letterarie previste nel concorso: “Narrativa” e “Poesi”. In base al regolamento, consultabile nel sito della Fondazione Dessì, che promuove ed organizza l'iniziativa, possono partecipare opere in lingua italiana pubblicate dopo il 31 gennaio 2016. I volumi (in undici copie) devono essere spediti, entro e non oltre martedì 20 giugno, alla segreteria del premio, nella sede della Fondazione Giuseppe Dessì, Via Roma 65–09039 Villacidro (Vs).

Fra tutte le opere pervenute (l'anno scorso hanno partecipato alla selezione 345 volumi, 212 per la sezione narrativa e 133 per la poesia) saranno individuati tre finalisti per ogni sezione dalla giuria presieduta da Anna Dolfi (professore ordinario di Letteratura italiana moderna e contemporanea all'Università di Firenze e tra i più autorevoli studiosi dell'opera di Giuseppe Dessì) e composta da Mario Baudino, Duilio Caocci, Giuseppe Langella, Giuseppe Lupo, Massimo Onofri, Stefano Salis, Gigliola Sulis e dal presidente della Fondazione Dessì Paolo Lusci. Dalle terne dei finalisti, la giuria dovrà quindi eleggere i vincitori delle due sezioni, che saranno annunciati e premiati domenica 24 settembre, a Villacidro, nella serata conclusiva della settimana di appuntamenti culturali e di spettacolo che, come di consueto, farà da cornice al concorso letterario. La dotazione del premio è di 5mila euro per ciascun vincitore, mentre 1.500euro andranno agli altri finalisti.

Alle due sezioni strettamente letterarie del concorso (che nel suo albo d'oro annovera scrittori come Sandro Petroni, Nico Orengo, Laura Pariani, Salvatore Mannuzzu, Marcello Fois, Michela Murgia, Niccolò Ammaniti, Salvatore Silvano Nigro, Antonio Pascale, Maurizio Torchio, Edgardo Franzosini e poeti come Elio Pecora, Maria Luisa Spaziani, Giancarlo Pontiggia, Alda Merini, Eugenio De Signoribus, Gilberto Isella, Gian Piero Bona, Alba Donati, Mariagiorgia Ulbar e Milo De Angelis) si affiancano anche quest'anno altri due riconoscimenti: il Premio speciale della Giuria (sempre dell'importo di 5mila euro) ed il Premio speciale della Fondazione di Sardegna. Il primo, che “la Giuria si riserva di attribuire a un autore o a un'opera di vario genere letterario”, negli anni passati è stato assegnato a figure di spicco della cultura o della società italiana del calibro di Luigi Pintor, Sergio Zavoli, Alberto Bevilaqua, Arnoldo Foà, Francesco Cossiga, Marco Pannella, Piero Angela, Ascanio Celestini, Mogol, Philippe Daverio, Toni Servillo, Piera Degli Esposti e Salvatore Settis. Istituito lo scorso anno, il secondo viene invece conferito dal consiglio d'amministrazione della Fondazione Dessì con la Fondazione di Sardegna “ad un personaggio del panorama culturale, artistico e/o musicale quale riconoscimento per l'attività svolta nell'annualità di riferimento”.

La 32sima edizione del Premio Dessì è promossa ed organizzata dalla Fondazione Giuseppe Dessì e dal Comune di Villacidro, con il patrocinio dell'Assessorato regionale della Pubblica istruzione, della Fondazione di Sardegna, del Ministero per i Beni e le attività culturali e dal Gal Linas Campidano. Altre informazioni sul premio sono disponibili sulla pagina Facebookdedicata alla manifestazione e sul sito internet della Fondazione Dessì. La segreteria organizzativa risponde ai numeri telefonici 070/9314387, 347/4117655, 340/6660530, ed all'indirizzo di posta elettronica fondessi@tiscali.it.
Commenti
22/5/2017
Giornata di gara dedicata alla specialità che prevede dei percorsi immersi nel verde con sagome tridimensionali a grandezza naturale di animali come bersagli
9:05
Domenica 28 Maggio tutti alla scoperta del nuovo percorso di trekking e mountain bike adatto agli sportivi e alle famiglie che vogliono divertirsi immersi nella natura
20:04
Venticinque esperti a confronto sull’importanza degli “spazi dell’apprendimento”. All´evento, organizzato da Fondazione Paoletti ed InfinitoPuntoZero, partecipano 150 scuole del territorio
© 2000-2017 Mediatica sas